Stare a casa con i bambini è più difficile che andare a lavoro, lo conferma uno studio (3 di 3)

Ascolta questo articolo

Stare a casa con i bambini è più difficile che andare a lavoro, lo conferma uno studio

lo sviluppo del loro bambino (che preoccupava il 27% delle persone intervistate), l’alimentazione (22%) e il sonno (9%).


Questi risultati forse non sorprendono  chiunque sia stato un genitore. Anche se diventare genitori è un’esperienza sicuramente entusiasmante e gratificante, è anche vero che si dimostra eccezionalmente difficile. Devi preoccuparti di molte cose che ruotano attorno alla salute del bambino.

Devi preoccuparti di ciò che mangia il tuo bambino, curando nei minimi dettagli

Stare a casa con i bambini è più difficile che andare a lavoro, lo conferma uno studio

l’alimentazione e le contromisure nel caso in cui il bambino si ammala. Peggio ancora, devi preoccuparti se altri nuovi genitori ti stanno giudicando per le tue scelte genitoriali. Sembra che ogni decisione che prendi richieda un’attenta ricerca e riflessione. L’amore rende tutto più bello e utile. Mentre avere un bambino è spesso più difficile di avere un lavoro a tempo pieno, è sicuramente un’esperienza utile. Nel sondaggio, il 42% degli intervistati ha affermato che è stata la prima volta che hanno sperimentato l’amore incondizionato.

Stare a casa con i bambini è più difficile che andare a lavoro, lo conferma uno studio

Quando ami qualcuno così, all’improvviso tutto il lavoro che ti prendi a carico, sembra valere davvero la pena.

Lavorare a tempo pieno è difficile. Affrontare le scadenze, i colleghi di lavoro o un capo di micro-gestione può essere irritante e stressante. Ma alcune cose sono evidentemente più difficili da affrontare. I numeri non mentono, stare a casa con i bambini non è affatto facile per i neo genitori. Cosa pensi? Credi che badare i bambini sia più difficile che andare al lavoro?

Scopri altre storie curiose