Se vedi una farfalla, l’anima di una persona che hai amato è venuta a cercarti: ecco cosa vuole dirti (2 di 3)

Se vedi una farfalla, l’anima di una persona che hai amato è venuta a cercarti: ecco cosa vuole dirti

Nella cultura giapponese si ritiene che i morti possano reincarnarsi in una farfalla per tornare e prendersi cura dei propri cari. Gli irlandesi del diciassettesimo secolo credevano che le farfalle bianche avessero l’anima di bambini morti, innocenti e puri, quindi era proibito ucciderle.

L’associazione tra la farfalla e l’anima si verifica anche in America Centrale e in Africa, ad esempio, nella cultura Maya, si credeva che le farfalle fossero l’anima di guerrieri uccisi in battaglie o sacrifici.

Se vedi una farfalla, l’anima di una persona che hai amato è venuta a cercarti: ecco cosa vuole dirti

Gli indigeni della tribù Baluba in Congo associavano il ciclo vitale dell’uomo a quello della farfalla, l’infanzia era il piccolo bruco, il grande bruco era la maturità, la crisalide simboleggiava la vecchiaia e la farfalla era lo spirito.
Nel territorio europeo, questo insetto simboleggia l’incostanza, la leggerezza, la femminilità e la sensualità, ma in seguito è stato associato alla natura nel suo stato più puro.

Se vedi una farfalla, l’anima di una persona che hai amato è venuta a cercarti: ecco cosa vuole dirti

Credenze sul colore delle ali

Ci sono numerose credenze sulle farfalle, la maggior parte associate ai colori che mostrano le loro ali.

Le farfalle nere sono le più temute, poiché sono considerate streghe, annunciano presagi negativi o addirittura la morte. Quando una farfalla di questo colore entra in casa, si ritiene che potrebbe avvenire un lutto o una sfortuna.

Anche le farfalle marroni sono associate alla sfortuna, annunciano malattie o tragedie per qualcuno vicino a noi.