Queste 3 soluzioni sono eccezionali per chiudere i pori del viso (2 di 2)

Ascolta questo articolo

Queste 3 soluzioni sono eccezionali per chiudere i pori del viso

Per preparare questa seconda proposta dovrete mettere l’albume, la farina d’avena ed il succo di limone nelle misure sopra indicate in una scodella e mescolare, fintanto che non otterrete infine un composto omogeneo. Una volta terminata questa operazione lavatevi normalmente il viso per eliminare le impurità più superficiali, quindi applicate la maschera e lasciatela riposare per 30 minuti. L’albume d’uovo contiene collagene e proteine che sono un vero toccasana per la pelle, combattono le rughe ed hanno proprietà antinfiammatorie oltre a mantenere la pelle stessa elastica e luminosa.

Queste 3 soluzioni sono eccezionali per chiudere i pori del viso

Eccoci arrivati all’ultima proposta, della quale probabilmente avrete già sentito parlare. Se così fosse, allora con ogni possibilità i pareri saranno stati positivi, poiché si tratta di uno dei migliori rimedi per la pulizia del viso: il gel di aloe vera, purché ovviamente sia effettivamente un buon gel di aloe e non un composto industriale che contiene aloe vera solo in minima percentuale (spesso in questo caso è insufficiente se non addirittura praticamente ininfluente). Chi conosce l’aloe vera saprà già quali e quanti benefici questa pianta può portare al nostro benessere.

Queste 3 soluzioni sono eccezionali per chiudere i pori del viso

Numerose ricerche scientifiche effettuate nel campo della medicina e dell’estetica hanno evidenziato come l’aloe vera abbia la capacità di rallentare il processo di invecchiamento delle cellule, e ciò vale anche per la pelle. Uno studio in particolare condotto su donne di età superiore ai 45 anni ha messo in luce che l’aloe vera è in grado di migliorare significativamente l’elasticità della pelle, stimolando la produzione di collagene nell’arco di 90 giorni. Inoltre non solo mantiene la pelle morbida ed elastica e previene le rughe, ma la rende anche più luminosa.

Scopri altre storie curiose