Non dovresti mai fare queste cose dopo aver mangiato: 5 cattive abitudini da eliminare (1 di 2)

Non dovresti mai fare queste cose dopo aver mangiato: 5 cattive abitudini da eliminare

Molte persone dopo aver consumato un pasto hanno delle abitudini alle quali non riescono a rinunciare, ma molte di queste abitudini in realtà sono molto dannose per la salute generale.

Ad esempio bisogna consumare la frutta prima di pranzare e non dopo, dal momento che la frutta ha bisogno di speciali enzimi del sistema digestivo affinché possa essere scomposta. Il nostro sistema ha bisogno di più tempo per assorbire gli zuccheri naturali presenti nella frutta.

Chi consuma frutta fresca dopo pranzo, potrebbe avvertire bruciore di stomaco, eruttazione o reflusso acido.

Non dovresti mai fare queste cose dopo aver mangiato: 5 cattive abitudini da eliminare

Andare a letto subito dopo aver consumato un pasto causerà gonfiore, disagio e problemi di insonnia. 

Secondo uno studio dell’Università di Ioannina Medical School, le persone che hanno aspettato un periodo di tempo più lungo prima di andare a letto dopo aver consumato un pasto, avevano meno rischi di subire un ictus. 

Il consiglio dunque è quello di far passare almeno un paio d’ore dal pasto prima di andare a dormire.

Non dovresti mai fare queste cose dopo aver mangiato: 5 cattive abitudini da eliminare

Durante un bagno caldo o la doccia, il flusso sanguigno nelle gambe, nelle mani, nelle dita ed in genere nell’intero corpo migliora. Tuttavia, la circolazione del sangue all’interno del nostro stomaco si riduce notevolmente. 

Si ha dunque un peggioramento della digestione. Ciò provoca in seguito numerosi problemi allo stomaco che possono portare a problemi di salute più gravi, quindi è bene evitare di fare il bagno o la doccia subito dopo aver mangiato del cibo.