Le persone che parlano ai loro animali domestici sono più intelligenti di quelle che non lo fanno, lo conferma la scienza! (1 di 2)

Le persone che parlano ai loro animali domestici sono più intelligenti di quelle che non lo fanno, lo conferma la scienza!

Alcune persone, che non possiedono animali domestici, possono guardare i loro amici adoratori di cani o gatti che parlano con i loro animali come se fossero umani (voce acuta e da animale domestico inclusa) e si chiedono che cosa pensano di ottenere. Si è scoperto che questo comportamento è tutt’altro che sciocco, in realtà, è l’esatto opposto.

Un esperto di antropomorfismo, l’attribuzione di caratteristiche o comportamenti umani a un dio, animale o oggetto, rivela i motivi per cui le

Le persone che parlano ai loro animali domestici sono più intelligenti di quelle che non lo fanno, lo conferma la scienza!

persone che parlano agli animali abbiano in realtà un segno di intelligenza in più.

“Storicamente, l’antropomorfizzazione è stata trattata come un segno di infantilismo o stupidità, ma in realtà è un naturale sottoprodotto della tendenza che rende gli esseri umani particolarmente intelligenti su questo pianeta”, ha spiegato il dott. Nicholas Epley, professore di scienze comportamentali all’Università di Chicago. “Nessuna altra specie ha questa tendenza”.

Questo comportamento può anche estendersi più lontano. A volte pensi che il tuo computer sia ostinato o che la tua

Le persone che parlano ai loro animali domestici sono più intelligenti di quelle che non lo fanno, lo conferma la scienza!

auto sia maliziosa? Esempi come questo, di attribuire qualità umane a non umani, rivelano la nostra intelligenza unica, secondo Epley.

“Per secoli, la nostra volontà di riconoscere le menti dei non-umani è stata vista come una sorta di stupidità, una tendenza infantile verso l’antropomorfismo e la superstizione che gli adulti istruiti e chiari hanno superato”, ha detto. Riconoscere la mente di un altro essere umano implica gli stessi processi psicologici di riconoscere una mente in altri animali, un dio o persino un oggetto: è un riflesso della più grande capacità del