La bloccano all’uscita del supermercato e le chiedono di spogliarsi: tutti i dipendenti restano basiti

Quello che è successo a questa donna mentre si trovava in un supermercato è stato davvero imbarazzante: quando le hanno chiesto di spogliarsi, i dipendenti non avrebbero mai creduto di assistere ad una scena simile!

La bloccano all’uscita del supermercato e le chiedono di spogliarsi: tutti i dipendenti restano basiti

Capita spesso di sentire storie tristi di uomini e donne che sono costretti a rubare qualche prodotto all’interno dei supermercati per poter garantire qualcosa da mangiare ai propri figli o magari semplicemente per riuscire a rosicchiare un tozzo di pane dopo giorni di digiuno.

Si tratta di storie che spesso hanno un lieto fine, perché in situazioni simili non si può restare indifferenti ed infierire con punizioni con non fanno del male alla persona punita ma la umiliano profondamente, mortificandone l’anima.

Ci sono, però, dei casi in cui non è la fame disperata a indurre un comportamento come quello prima descritto, non è la sensazione di morire da un momento all’altro a comandare quei gesti che probabilmente in momenti di lucidità non avremmo mai compiuto.

Lo sa bene la protagonista di questo video che ha messo a punto una tecnica davvero eccezionale per fare la spesa in un supermercato senza pagare nulla. Si capisce subito che non si tratta di una donna disperata ma di una persona che, sebbene non viva in condizioni floride, voleva approfittarne e fare la furbetta.

Peccato, però, che i dipendenti del supermercato avevano notato qualcosa di strano ed insospettiti hanno deciso di chiedere alla signora di spogliarsi, letteralmente per capire cosa nascondeva sotto gli abiti.

La scena alla quale hanno assistito ha dell’incredibile: tutto avrebbero immaginato i dipendenti tranne che vedere un intero carrello riempirsi di prodotti che la donna aveva sapientemente incuneato qua e la sotto i suoi vestiti.

Una situazione davvero imbarazzante che non merita, in questo caso, alcuna comprensione da parte dei titolari del supermercato che in altre occasioni avrebbero magari poggiato una mano sul cuore ed offerto un po’ di cibo al pover uomo bisognoso.

Il tentativo della donna era, invece, quello di rubare e la mole di prodotti che aveva sottratto ne è la testimonianza più evidente.