Il latte intero fa invecchiare prima del tempo, lo afferma uno studio (1 di 3)

Il latte intero fa invecchiare prima del tempo, lo afferma uno studio

Il latte è un alimento molto utile per la crescita dei più piccoli, ma lo è anche per gli adulti. Secondo gli scienziati della Brigham Young University il latte intero, in particolare, aumenta il rischio di invecchiare precocemente. Il dottor Larry Tucker ha condotto uno studio in cui ha esaminato le abitudini e lo stile di vita di 5834 volontari esaminando con attenzione la loro predilezione per il latte intero, quello magro o quello parzialmente scremato.

Il latte intero fa invecchiare prima del tempo, lo afferma uno studio

Grazie a questo studio, il ricercatore ha trovato delle notevoli mutazioni nei telomeri dei cromosomi dei partecipanti che corrispondono ad un invecchiamento di 4 anni. La ricerca è stata pubblicata su “Oxidative Medicine and Cellular Longevity“.

Larry Tucker è arrivato alla conclusione che bere latte ricco di grassi (latte intero) poi avere delle conseguenze molto significative sulla salute. Quando si assume latte magro, i telomeri sono più lunghi rispetto a chi assume latte intero.

Il latte intero fa invecchiare prima del tempo, lo afferma uno studio

I telometri sono come dei “tappi” dei cromosomi umani, sono dei veri e propri orologi biologici delle nostre cellule. Questi influenzano anche l’invecchiamento di una persona. Quando nel corpo avviene una replicazione cellulare, i telomeri diventano più piccoli. Infatti, le persone anziane posseggono dei telomeri più piccoli rispetto a quelle giovani. La ricerca ha evidenziato che la lunghezza più corta dei telomeri, comporta un rischio più elevato di sviluppare infezioni, malattie cardiache e cancro.