Il lato positivo dell’ansia: le persone ansiose sono più intelligenti! (2 di 3)

Il lato positivo dell’ansia: le persone ansiose sono più intelligenti!

È comune associare questo sentimento all’improduttività e alla confusione mentale. Tuttavia, ci sono alcuni vantaggi nell’essere ansiosi considerando il regno psicologico, neurologico ed evolutivo. Ecco quali sono:
 

Psicologico

Le persone ansiose tendono a pensare molto allo stesso argomento, cercando di capire meglio cosa è successo e il mondo che le circonda. Riflettendo sugli eventi, possono anche migliorare la memoria, poiché ricordano i dettagli di ciò che è stato vissuto.

Il lato positivo dell’ansia: le persone ansiose sono più intelligenti!

Neurologico

Secondo lo studio, le persone stressate hanno una maggiore quantità di massa cerebrale bianca. Dato che le persone ansiose si innervosiscono facilmente, sono in costante stress. Pertanto, avendo una grande quantità di questa massa, le diverse aree del cervello sono più facilmente collegate, facendo sì che abbiano reazioni migliori in situazioni difficili. 

Evolutivo

Le persone ansiose cercano di pianificare costantemente cosa faranno e questo può essere un tratto evolutivo molto valido.

Il lato positivo dell’ansia: le persone ansiose sono più intelligenti!

Poiché molte di queste persone pensano agli scenari peggiori di una situazione, sono sempre preparate a tutto e non vengono mai colte alla sprovvista quando accade qualcosa perché l’hanno già prevista.

Le persone ansiose hanno molte abilità. Vedono attraverso le bugie perchè sono più consapevoli di ciò che le circonda rispetto ad altre. Sono pienamente consapevoli di ciò che accade intorno a loro, di ciò che dicono e di ciò che fanno.