I tuoi occhi possono dirti molto sul tuo stato di salute: ecco 5 segnali importanti (1 di 2)

Ascolta questo articolo

I tuoi occhi possono dirti molto sul tuo stato di salute: ecco 5 segnali importanti

I nostri occhi sono indubbiamente tra gli organi di senso più importanti a nostra disposizione, se non effettivamente i più importanti in assoluto per quel che riguarda le elaborazioni dei dati provenienti dal mondo esterno. La vista è infatti il senso che, tra tutti, viene comunemente ritenuto maggiormente utile per riuscire a vivere una vita quanto più possibile normale, stando soprattutto al riparo dai pericoli dell’ambiente circostante. Ma i nostri occhi non servono soltanto a vedere: possono anche darci molte informazioni sul nostro attuale stato di salute.

I tuoi occhi possono dirti molto sul tuo stato di salute: ecco 5 segnali importanti

Uno dei segnali che qualcosa non va proprio come dovrebbe nel nostro corpo sono le classiche zone bianche o biancastre presenti sulla cornea, particolarmente comuni in realtà tra coloro che utilizzano con frequenza lenti a contatto e non sempre rispettano tutti i procedimenti di igiene consigliati. Questo particolare può infatti indicare un’infezione alla cornea, che potrebbe successivamente evolvere in ulcera. In particolare le abitudini più rischiose sono utilizzare più volte le lenti a contatto giornaliere e dimenticarsele addosso prima di andare a dormire.

I tuoi occhi possono dirti molto sul tuo stato di salute: ecco 5 segnali importanti

Gli esseri umani sono fatti per invecchiare e morire, purtroppo è questo il nostro destino e nessuno fa eccezione. Pertanto i segni dell’invecchiamento, prima o poi, arriveranno a colpirci. I bordi grigiastri attorno all’iride sono un tipico sintomo dell’età che avanza, normalmente non sarebbero nulla di cui doversi preoccupare ma se siete ancora lontani dall’età della pensione, allora probabilmente significa che avete livelli di colesterolo e trigliceridi nel sangue davvero troppo alti. Se siete giovani e vedete quell’ombreggiatura attorno all’iride, fate gli esami del sangue.