I sintomi della gastrite, come riconoscerla e curarla al più presto (2 di 3)

I sintomi della gastrite, come riconoscerla e curarla al più presto

Se soffri di gastrite è necessario assumere dei farmaci specifici che ti permettono di ridurre l’acidità presente nelle pareti dello stomaco. Con molta probabilità, la tua gastrite può essere causata da un batterio, quindi è importante assumere degli antibiotici in modo da eliminarlo quanto prima. È sempre utile rivolgersi da un medico per ricevere un trattamento adeguato.

Quando si ha la gastrite, si può notare di avere un rivestimento bianco-grigio o grigio scuro sulla lingua.

I sintomi della gastrite, come riconoscerla e curarla al più presto

Tutto dipende dalla gravità della tua condizione. Puoi controllare la tua lingua utilizzando un cucchiaio.

Esiste anche la gastrite nervosa. Come già spiegato, la gastrite può manifestarsi con sintomi specifici che vanno dal forte dolore al bruciore di stomaco. Questi sintomi possono comparire dopo aver mangiato determinati alimenti ed è possibile in questi casi che la parete dello stomaco sia infiammata.

I sintomi della gastrite, come riconoscerla e curarla al più presto

Ma potresti avvertire questa acidità anche senza una causa comune ed in questi casi si tratta di gastrite nervosa.

La gastrite nervosa è più frequente tra le donne e viene chiamata anche “dispepsia funzionale”. Può avere cause emotive come ansia, paura, stress e irritabilità. Di solito la gastrite è causata da una infiammazione nello stomaco, che può avere diverse cause, come vi abbiamo già spiegato.