Hai notato un piccolo nodulo sul collo o dietro all’orecchio? Ecco cosa sono e quando dovresti preoccuparti: (2 di 3)

Hai notato un piccolo nodulo sul collo o dietro all’orecchio? Ecco cosa sono e quando dovresti preoccuparti:

Entrambi i noduli maligni e benigni possono essere indolori e possono crescere di dimensioni col tempo o rimanere gli stessi. Indipendentemente dalle dimensioni del tuo nodulo, consulta il tuo medico per scoprire cosa è veramente il nodulo per farlo curare o rimuovere.

Controlla il tuo sistema linfatico.

Quando il sistema linfatico si rompe, i linfonodi si ingrandiscono e si gonfiano. Questa condizione medica è conosciuta come linfoadenopatia. Il nostro sistema linfatico è costituito da vasi linfatici e da centinaia di linfonodi che filtrano i batteri e altre tossine dai nostri corpi intrappolandoli e distruggendoli.

Hai notato un piccolo nodulo sul collo o dietro all’orecchio? Ecco cosa sono e quando dovresti preoccuparti:

La linfoadenopatia può causare l’ingrossamento dei linfonodi in diverse parti del corpo compreso il collo, l’area intorno alle orecchie e sotto le braccia. Se noti che uno qualsiasi dei tuoi linfonodi è ingrossato e gonfio, è meglio visitare un medico, non importa dove si trovano.

I linfonodi ingrossati nel collo, sotto le braccia o all’inguine sono sintomi comuni del linfoma di Hodgkin, il tipo di tumore che inizia nei globuli bianchi o nei linfociti. Altri sintomi della malattia possono comprendere sudorazione notturna, perdita di peso, febbre e tosse persistente.

Hai notato un piccolo nodulo sul collo o dietro all’orecchio? Ecco cosa sono e quando dovresti preoccuparti:

Anche se nella maggior parte dei casi i linfonodi gonfiati possono essere causati dall’infezione, è meglio non ignorare questo sintomo e far controllare i noduli il prima possibile.

Controlla il tuo corpo per individuare eventuali infezioni.

Le infezioni virali e batteriche spesso causano gonfiore e grumi intorno al collo e alle orecchie. Le infezioni più comuni che causano grumi dietro le orecchie comprendono mononucleosi, mal di gola, varicella e morbillo. Alcune delle infezioni possono causare mastoidite o infiammazione dell’osso mastoideo che si trova dietro l’orecchio.