Ecco la guida che ti permetterà di capire che aspetto avrà il tuo futuro figlio! (2 di 2)

Ecco la guida che ti permetterà di capire che aspetto avrà il tuo futuro figlio!

Gli occhi sono una delle caratteristiche più importanti dal punto di vista estetico, ma non sono certo l’unica: il viso infatti ha moltissimi tratti dominanti e recessivi che possono variare a seconda della fisionomia dei genitori, tant’è che raramente i bambini manifestano tratti diversi (ma non è impossibile: le informazioni genetiche latenti possono trasmettersi anche per diverse generazioni e manifestarsi improvvisamente anche quando non ce n’erano avvisaglie: consideratelo prima di tacciare il partner di tradimento!). I capelli scuri e curvi, ad esempio, sono dominanti rispetto a quelli chiari e lisci.

Ecco la guida che ti permetterà di capire che aspetto avrà il tuo futuro figlio!

Anche in questo caso, come possiamo vedere, il bambino o la bambina avranno più possibilità di nascere con i capelli scuri piuttosto che con i capelli rossi: anche questi ultimi sono infatti un tratto recessivo ed è più difficile trasmetterli ai propri figli, esattamente come i capelli biondi. Un’altra caratteristica particolare che fa le fortune dei chirurghi estetici di tutto il mondo è il naso: il naso grosso infatti è un tratto dominante, pertanto se i genitori hanno l’uno un naso importante e l’altra un naso dolce e grazioso, è più probabile che sia il nasone a spuntarla. Con buona pace dei futuri nascituri.

Ecco la guida che ti permetterà di capire che aspetto avrà il tuo futuro figlio!

Per concludere questa piccola guida sulle possibilità che vostro figlio abbia un aspetto piuttosto che un altro in base alle probabilità dettate dalla genetica, vi ricordiamo che anche il colore della pelle e lo spessore delle labbra possono essere “calcolati” in maniera intuitiva con il dovuto margine di errore. La pelle scura è infatti un tratto dominante rispetto a quella chiara, pertanto di solito i bambini nascono con la pigmentazione più simile a quella del genitore più scuro. Lo stesso dicasi per le labbra grosse, dominanti rispetto a quelle strette: se uno dei due genitori ha labbra voluminose, è probabile che le trasmetta anche al bambino.

Scopri altre storie curiose