Cosa fare se un bambino sta soffocando (1 di 3)

Cosa fare se un bambino sta soffocando

Nonostante il fatto che i bambini siano spesso sotto la supervisione di adulti, un oggetto estraneo può entrare facilmente attraverso la gola.
In questo articolo ti diremo esattamente come comportarti e cosa fare in una situazione come questa.

Come determinare se un bambino sta soffocando.

Ci sono diversi segni di soffocamento.

Se un bambino respira ma tossisce, significa che c’è una parziale sovrapposizione delle vie aeree. Lui o lei ha bisogno di continuare a tossire per eliminare l’oggetto bloccato. Il vomito è anche possibile a causa dei riflessi del

Cosa fare se un bambino sta soffocando

corpo causati da un oggetto estraneo nella laringe. Queste reazioni naturali del corpo aiuteranno a liberare la gola del bambino senza interferenze o tecniche speciali.

Il difficile momento del boccheggiare è tutta un’altra cosa. Se un bambino improvvisamente smette di tossire, urla o emette altri suoni, significa che qualcosa ha bloccato le vie respiratorie. Anche i suoni sfocati o l’apertura silenziosa della bocca possono indicare il soffocamento. L’improvviso cambiamento della pelle in un rosso bluastro o brillante, l’incapacità

Cosa fare se un bambino sta soffocando

di inalare e la salivazione attiva, sono chiari segni che la persona o il bambino in questo caso, sta soffocando. In alcuni casi, può verificarsi una perdita di coscienza.

Per aiutare il bambino, è necessario calmarsi e chiamare immediatamente un’ambulanza. Iniziare a eseguire la procedura di salvataggio prima dell’arrivo del medico.

Non cercare di afferrare l’oggetto bloccato da solo con le mani. Ciò può contribuire ad una più profonda penetrazione dell’oggetto estraneo nel tratto respiratorio. Rimuovi l’oggetto dalla bocca solo se riesci a vederlo.