Con questi 12 trucchi perdi peso più velocemente (2 di 3)

Con questi 12 trucchi perdi peso più velocemente

Il fenomeno della “lastlessless plate”.

Secondo la ricerca, le persone tendono a continuare a mangiare fino a quando il loro piatto non è vuoto, finché non si sentono pieni. L’unico modo per risolvere questo problema è usare piatti più piccoli e mangiare consapevolmente. Fai attenzione al tuo senso di fame e cerca di ignorare quanto cibo rimane sul tavolo.

Non mangiare in compagnia.

Da soli, mangiamo il 30% in meno rispetto alla presenza di un’altra persona. Per quanto riguarda quelle situazioni in cui condividiamo la nostra cena con 3 o 4 amici, questi incontri ti fanno consumare 2 volte più cibo di quando sei da solo.

Con questi 12 trucchi perdi peso più velocemente

Conclusione? Prova a mangiare i tuoi pasti principali da solo e limitati a spuntini e bevande quando sei in compagnia.

Tieni la lista della spesa.

Quando comprendi quali prodotti avrai bisogno per la prossima settimana, fai come fanno gli chef esperti: compila un elenco completo dei prodotti alimentari necessari (carne, cereali, verdure e così via). Prima di andare al supermercato, controlla la lista e acquista solo i prodotti che mancano.

Dì di no agli spuntini.

Trova il posto più oscuro e difficile da raggiungere nella tua casa e riponi tutti i tuoi deliziosi spuntini lì. (O, perlomeno, trasferiscili nell’angolo più remoto del frigo.)

Con questi 12 trucchi perdi peso più velocemente

Potresti dire, perché non limitarti ad acquistare queste fonti di tentazione in primo luogo? Perché, come sottolinea Wansink, è più facile a dirsi che a farsi. Far diventare la tua casa una “zona senza cibo spazzatura” ti farà semplicemente mangiare di più (in chissà quali quantità) a casa dei tuoi amici, nei caffè o al lavoro. La soluzione giusta è continuare a comprare quelle cose, ma mangiare in modo sensato.

Masticare tutto accuratamente.

Gli studi dimostrano che masticare ogni boccone di cibo almeno 32 volte aiuta a saturare meglio i nostri recettori del gusto, il che riduce significativamente l’appetito e dà una sensazione di pienezza.