Come usare i limoni contro diabete, obesità, ipertensione e reflusso (2 di 2)

Come usare i limoni contro diabete, obesità, ipertensione e reflusso

Eppure il modo in cui prepariamo ed assumiamo il cibo può fare la differenza tra il mangiare benissimo ed il mangiare davvero male, pur partendo dallo stesso alimento di base. Basti pensare alle modalità di cottura, che in alcuni casi privano gli alimenti di alcune loro qualità e molti loro nutrienti, mentre in altri sono necessarie a renderli addirittura commestibili (come nel caso classico delle patate). Per quel che riguarda la frutta, i limoni sono certamente tra i frutti più incensati in assoluto a causa delle loro grandi proprietà benefiche.

Come usare i limoni contro diabete, obesità, ipertensione e reflusso

Tutti sappiamo ad esempio che i limoni sono una fonte eccezionale di vitamina C, indispensabile per il benessere del nostro organismo, e che contengono elevate dosi di antiossidanti che ci permettono di mantenere sotto controllo il colesterolo, dunque prevenire patologie del benessere come il sovrappeso, l’obesità e l’ipertensione. Ma vi sono molte altre sostanze contenute nei limoni che fanno le fortune del nostro corpo come ad esempio limonina e limonene, sostanze capaci di limitare significativamente i danni cellulari dai quali originano i tumori.

Come usare i limoni contro diabete, obesità, ipertensione e reflusso

I limoni dunque esercitano un’importante azione preventiva nei confronti di svariate patologie e condizioni negative, grazie anche al loro contenuto di acido citrico e i citrati, inoltre contribuiscono a mantenere in salute anche la pelle, gli occhi ed il fegato. Tuttavia non dobbiamo dimenticare che molte delle sostanze benefiche dei limoni sono concentrate non tanto nel succo, quanto piuttosto nella loro buccia: per quello sarebbe opportuno consumarla all’interno di frullati o altri preparati, in maniera tale da ottenere sempre il 100% del loro apporto nutritivo.

Scopri altre storie curiose