Come riconoscere un ictus e cosa fare per prevenire i suoi effetti dannosi (2 di 2)

Come riconoscere un ictus e cosa fare per prevenire i suoi effetti dannosi

Ma se viene riconosciuto in tempo, c’è una buona possibilità che il danno possa essere prevenuto.

Sintomi di un ictus ischemico

Intorpidimento improvviso o debolezza sul viso, nella gamba o nel braccio, specialmente su un lato del corpo
Confusione, incapacità di parlare o capire
Problemi con uno o entrambi gli occhi
Difficoltà a camminare, vertigini, perdita di coordinazione
Un forte mal di testa che appare improvvisamente senza motivo. Non ci possono essere differenze nei sintomi tra i 2 tipi di ictus, ma in entrambi i casi, l’approccio sbagliato nel trattamento può uccidere il paziente. Ecco perché è molto importante chiamare immediatamente un medico per una diagnosi corretta.

Come riconoscere un ictus e cosa fare per prevenire i suoi effetti dannosi

Altri sintomi che richiedono di visitare un medico

Un mal di testa che porta al vomito o alla perdita del senso dell’orientamento
La tensione dei muscoli nella parte posteriore della testa
Vomito
Oscuramento degli occhi
Guardare un punto per un lungo periodo senza motivo

Questi segni possono indicare un ictus o altri problemi di salute.

Cosa dovresti fare se sospetti che qualcuno stia avendo un ictus ischemico

Chiedi alla persona di sorridere. Controlla se un lato del viso sembra strano.  Chiedi alla persona di alzare entrambe le braccia. Controlla se una delle braccia è sullo stesso livello dell’altro.
Chiedi alla persona di ripetere una semplice frase o poesia. Controlla se la

Come riconoscere un ictus e cosa fare per prevenire i suoi effetti dannosi

persona pronuncia le parole in modo chiaro e corretto.

Se noti uno qualsiasi di questi sintomi, dovresti portare immediatamente la persona in ospedale. L’unico modo per ridurre le conseguenze negative di un ictus è aiutare la persona entro la prima ora.

Perfino i dottori qualche volta non riescono a identificare subito il motivo di un ictus. Se noti qualcuno di questi sintomi nei tuoi parenti o persino in uno sconosciuto, chiama un’ambulanza e prima che arrivino, fai come ti viene indicato dai medici.

Pensi di poter agire rapidamente in una situazione critica? Dicci cosa ne pensi nella sezione commenti qui sotto!

Scopri altre storie curiose