Cliente insoddisfatta urla, poi si accascia sul pavimento: l’assurda scena in un negozio di Caserta

Quello che è successo in un negozio di un centro commerciale di Caserta ha davvero dell'incredibile: ecco l'assurda sceneggiata di una cliente insoddisfatta del "pellicciotto" che aveva acquistato

Cliente insoddisfatta urla, poi si accascia sul pavimento: l’assurda scena in un negozio di Caserta

Sarà capitato a tutti di aver acquistato dei capi d’abbigliamento che non si sono rivelati poi di ottima qualità e che, dopo averli indossati un paio di volte, hanno cominciato a mostrare dei fastidiosi segni d’usura che di fatto rendono quel capo inutilizzabile.

Di solito, in questi casi, ci si può rivolgere al titolare del negozio in cui abbiamo acquistato l’indumento e chiedere spiegazioni ed un eventuale rimborso per la merce difettosa che era stata messa in vendita. Questo capita spesso durante i saldi ed anche negli outlet in cui può capitare di acquistare prodotti e capi d’abbigliamento di marca a costi ridottissimi: in genere il basso costo è proprio legato a qualche piccolo difetto.

Se invece abbiamo acquistato il nostro indumento senza sconti, potremmo addirittura sentirci presi in giro e vittime di una truffa. È quello che sosteneva la protagonista di questo video che si è recata in un negozio della Reggia di Caserta outlet per lamentarsi della pessima riuscita dell’abito che aveva acquistato.

La donna si lamentava per aver acquistato “senza sconti” un abito di qualità scadente e che le avrebbe fatto fare una pessima figura davanti a 150 persone in occasione di un battesimo in cui lei era la madrina.

La donna chiede quindi di poter parlare con un responsabile ma, quando le commesse spaventate chiamano la sicurezza, la situazione degenera in una vera e propria sceneggiata fino ad accasciarsi sul pavimento.

A nulla è valso l’intervento delle guardie di sicurezza del centro commerciale che hanno cercato di calmare la donna ed il marito ed invitarli ad utilizzare un linguaggio meno colorito e più pacato.

La scena è stata filmata interamente ed è stata postata da un utente su Facebook ed è diventata virale pochissime ore: sarà sufficiente guardare i primi secondi di questo video ed ascoltare il linguaggio colorito di questa cliente per comprendere il motivo della sua viralità.