9 situazioni in cui non dovresti bere acqua (1 di 2)

9 situazioni in cui non dovresti bere acqua

Poche persone vanno in palestra o cenano senza bere dell’acqua. Tuttavia, un consumo eccessivo di liquidi può portare a problemi di salute piuttosto gravi. È sempre una buona idea ridurre l’assunzione eccessiva di liquidi durante il giorno per non dover poi affrontare i possibili effetti collaterali.

Abbiamo deciso di scoprire quando l’acqua potabile può essere effettivamente dannosa. Come bonus alla fine dell’articolo, ti diremo cosa accadrà al tuo corpo se bevi troppi liquidi durante il giorno.

Proprio prima di andare a letto

Ci sono almeno 2 ragioni per cui dovresti evitare di bere acqua prima di dormire:

9 situazioni in cui non dovresti bere acqua

L’acqua potabile prima di coricarsi può causare il sonno interrotto. C’è una buona probabilità che tu debba urinare durante la notte e potrebbe essere necessario più tempo prima che ti addormenti di nuovo.

I nostri reni lavorano più lentamente di notte rispetto al giorno. Ecco perché potresti notare alcuni gonfiori del viso e degli arti al mattino. L’acqua potabile può aumentare questi sintomi.

Durante un allenamento intenso

Secondo gli scienziati, l’eccessiva assunzione di acqua durante l’esercizio può avere effetti collaterali negativi. Durante un allenamento intenso, la temperatura corporea di una persona aumenta facendola sentire calda. Ma bere troppa acqua per raffreddarsi durante un allenamento può causare l’esaurimento dell’elettrolita.

9 situazioni in cui non dovresti bere acqua

Di conseguenza una persona può soffrire di:

mal di testa
nausea
vertigini

Inoltre, l’assunzione eccessiva di liquidi può essere pericolosa per le persone con malattie cardiache in quanto aumenta lo sforzo del cuore.

Ecco perché i medici raccomandano di bere acqua solo dopo un allenamento.

Se la tua urina è incolore

L’urina completamente pulita è un segno di eccessiva idratazione. Se hai un’urina incolore, probabilmente bevi troppa acqua durante il giorno anche se non hai sete.

Questo eccesso può portare a bassi livelli di sodio che possono causare seri problemi di salute, tra cui un possibile infarto.