6 segnali d’allarme che riguardano le ascelle da non trascurare (3 di 3)

6 segnali d’allarme che riguardano le ascelle da non trascurare

Tali reazioni cutanee possono anche essere causate da attrito causato da vestiti, clima o allergie.

Dolore

Potresti provare anche dolore ma solitamente non è un motivo per correre dal medico. Questo dolore può manifestarsi a causa di un duro lavoro fisico dopo un allenamento intensivo o dopo il trasporto di cose pesanti. In questi casi, è temporaneo e sparirà presto. Tuttavia, se il dolore dura da diversi mesi, dovresti consultare un medico.

6 segnali d’allarme che riguardano le ascelle da non trascurare

Anche se accade raramente, questo dolore può segnalare una formazione di tumori nei linfonodi.

Grumi

I linfonodi localizzati sotto le ascelle sono completamente invisibili. Ma se capita di vedere una sorta di gonfiore, segnala il fatto che i linfonodi stanno cercando di combattere qualche nuova infezione da soli. La situazione si normalizzerà senza interferenze esterne dopo un po’ di tempo se l’infiammazione non va via da sola entro una settimana, dovresti consultare un medico.

6 segnali d’allarme che riguardano le ascelle da non trascurare

Può essere un segnale preoccupante perché i linfonodi ingrossati sono un segnale di una grave infezione e talvolta anche di un cancro.

Sudorazione eccessiva

È normale sudare molto se stai facendo un’intensa attività fisica, ma no se stai seduto, se stai camminando o dormendo. Questi segni dovrebbero allarmarti. L’iperidrosi può indicare una disfunzione nei livelli di ormoni che possono segnalare un inizio della menopausa. Inoltre, la sudorazione eccessiva è uno dei segni del diabete e della gotta.

Scopri altre storie curiose