19 semplici trucchi psicologici che funzionano davvero (1 di 3)

19 semplici trucchi psicologici che funzionano davvero

Ci sono un sacco di trucchi psicologici e ci sono milioni di libri e articoli scritti su questo argomento. Molti di questi trucchi aiutano davvero i professionisti a manipolare le persone e ad evitare di essere ingannati da altri. Ma ci sono consigli che i non professionisti possono utilizzare quotidianamente?

Volevamo conoscere la risposta a questa domanda, quindi abbiamo cercato delle informazioni da parte di persone con professioni diverse su questo argomento. Ecco dei semplici trucchi psicologici che funzionano davvero.

19 semplici trucchi psicologici che funzionano davvero

Non chiedere mai a un uomo qualcosa che inizi con le parole “Potresti …” In questo modo, penserà che questa sia una domanda teorica. Ad esempio, non chiedere mai “Potresti chiamare i vicini“, perché la risposta “sì” significherà “Sì, in teoria, potrei“. Quindi, riformula la richiesta nascosta a “Per favore, chiama i vicini“.

Se vuoi che qualcuno si senta a disagio, guarda il centro della fronte durante la conversazione. Se qualcuno con cui stai parlando sta cercando di evitare di rispondere ad una domanda, fai una pausa durante la conversazione mentre guardi ancora nei suoi occhi.

19 semplici trucchi psicologici che funzionano davvero

Si sentirà a disagio e continuerà a parlare. Forse, ti darà maggiori dettagli o dirà la verità (se mente) pensando che il tuo silenzio e il tuo sguardo sono segni che già conosci la verità.

Se vuoi costruire un rapporto con una persona (per esempio di lavoro), chiedi a questa persona di raccontarti/spiegarti qualcosa anche se conosci già la risposta. Ciò migliorerà il suo atteggiamento generale nei tuoi confronti.

Quando fai una domanda, annuisci. Molto probabilmente, otterrai una risposta affermativa. Fai attenzione: questo trucco viene spesso utilizzato dai dipendenti dei ristoranti per fare in modo che i clienti comprino più cibo.