12 cose che non ti interessano più dopo i 30 anni (2 di 2)

12 cose che non ti interessano più dopo i 30 anni

Essere preoccupato che non sei più ad animre la festa. I tuoi giorni di adrenalina in pompa mongolfiera e prova MDMA non sono più, e grazie a Dio per questo. Confrontando sempre le tue vite con gli altri. I social media non aiutano esattamente con questo, ma man mano che si diventa più anziani e più saggi, si finisce di chiedersi come abbia un marito e voi no, o come i pari abbiano comprato una casa e voi state ancora affittando. Raggiungiamo tutti traguardi in momenti diversi.

12 cose che non ti interessano più dopo i 30 anni

Radersi le gambe tutto il tempo. Ok, a questo punto il tuo uomo capisce che non sei naturalmente glabro come un delfino, e anche in estate potresti saltare qualche settimana e scuotere ancora quei pantaloncini di jeans. E allora? Femminismo!

Alzarsi ogni fine settimana. Le notti accoglienti iniziano a prendere il sopravvento e non ti manca nemmeno la festa. Abbraccia la vita della nonna – ne siamo sicuri.

Sono costantemente spaventato dal fatto che tu fallirai. Hai già sperimentato tutti i tuoi “successi”, quindi qualsiasi conseguente rottura, delusione e rifiuto del lavoro sarà meno spaventoso di quanto non fosse il decennio precedente.

12 cose che non ti interessano più dopo i 30 anni

L’arte di lasciar andare è incredibile. Con gli errori vengono appreso esperienza e saggezza!

Essere ossessionato con le tendenze più recenti e l’ultima versione di tutto. Non ti interessa più del nuovo locale del brunch più caldo o dell’ultimo iPhone.

Allo stesso modo, le nuove tendenze della moda più calde non sono più importanti per te. Non stai davvero guardando style.com per i look chic della nuova passerella che vorresti provare. Invece, li stai scorrendo sul telefono per passare il tempo mentre trascorri il quinto giorno con gli stessi leggings neri e maglietta di cotone.

Scopri altre storie curiose