10 metodi naturali per equilibrare i tuoi livelli ormonali (1 di 3)

10 metodi naturali per equilibrare i tuoi livelli ormonali

La normale produzione di ormoni ha un profondo effetto sulla salute generale. Quindi, se il tuo corpo sperimenta qualche cambiamento nei livelli ormonali, potresti soffrire di molti sintomi meno che piacevoli a partire da secchezza o prurito della pelle, affaticamento e sbalzi d’umore e finendo con PMS (sindrome premestruale), aumento di peso, nebbie cerebrali ed emicranie. Fortunatamente, puoi migliorare la tua salute ormonale introducendo alcune nuove abitudini nel tuo stile di vita ordinario.

In questo articolo abbiamo raccolto i modi più efficaci per mantenere il tuo equilibrio ormonale senza usare alcun farmaco. Scopri i 10 metodi naturali per farlo:

Migliora la circolazione del sangue nel bacino.

La circolazione pelvica efficiente è essenziale per mantenere gli ormoni in equilibrio. Quindi se il tuo ciclo inizia o finisce con un sacco di sangue marrone scuro o se il tuo ventre al tatto lo senti freddo, probabilmente il tuo bacino ha bisogno di aiuto.

10 metodi naturali per equilibrare i tuoi livelli ormonali

In questo caso, prova a fare un automassaggio o applica un impacco di tè caldo preparato con zenzero fresco in quest’area.

Mangia più uova.

Per ottimizzare la salute degli ormoni, si consiglia di consumare almeno 20-30 grammi di proteine ​​per pasto. E tra tutti i cibi ad alto contenuto proteico, le uova sono considerate le più nutrienti. Mangiandole ogni giorno può aiutarti ad abbassare i livelli di insulina e grelina, l’ormone che ti fa sentire affamato. Le uova ti aiuteranno anche ad aumentare il metabolismo e a perdere peso più velocemente.

Pratica la respirazione diaframmatica.

Secondo la medicina tradizionale cinese, le tue emozioni e ormoni sono strettamente collegate tra loro nel modo seguente:

La paura influisce sui livelli di cortisolo e può causare problemi con gli organi riproduttivi, i reni e le ghiandole surrenali.

10 metodi naturali per equilibrare i tuoi livelli ormonali

La frustrazione, l’impazienza e l’imperdonabilità sono legate a uno squilibrio di estrogeni e possono causare malattie nel fegato.
La preoccupazione e l’ansia sono legate ai livelli di insulina e possono portare al diabete.

Se ti senti stressata, arrabbiata o sopraffatta, prova a praticare la respirazione profonda con la pancia per almeno 15-20 minuti, due volte al giorno. Questo ti aiuterà a ridurre gli ormoni dello stress e migliorare il tuo senso generale di benessere.

Vai di organico.

La maggior parte dei pesticidi, fertilizzanti e ormoni della crescita usati negli alimenti che si mangiano di solito possono distruggere il sistema endocrino. Per esempio, i pesticidi contengono solitamente xenoestrogeni, questi sono ormoni sintetici che confondono i vostri organi interni perché imitano l’estrogeno naturale dell’ormone femminile.