Tatuaggi piccoli femminili: idee, dove farli e significato

Eleganti e delicati, i soggetti più richiesti tra i tatuaggi piccoli femminili sono i fiori, gli animali, le stelle, i cuori, i quadrifogli, le ali, il simbolo dell’infinito, il simbolo di una passione, un nome o le iniziali di un nome.

Tatuaggi piccoli femminili: idee, dove farli e significato

Ho deciso, voglio fare un tatuaggio!”. Quante volte abbiamo detto o sentito dire da un’amica questa frase. I motivi per fare un tatuaggio o vari tatuaggi piccoli femminili possono essere differenti e non sempre da dover giustificare con gli altri. Nella maggior parte dei casi, soprattutto ai nostri giorni, non è la moda a portarci a scegliere di fare un tatuaggio quanto il significato che ad esso attribuiamo.

Non è detto, però, che bisogna scegliere necessariamente dei tatuaggi di grosse dimensioni; anche un piccolo disegno, infatti, può racchiudere al suo interno un significato enorme.

Quando, però, all’inizio non si ha l’idea precisa di cosa tatuarsi, scegliere tra i tanti soggetti proposti dai tatuatori, tra i tatuaggi piccoli femminili, può scoraggiare, perché le proposte sono davvero tantissime.

Eleganti e delicati, i soggetti più richiesti tra i tattoo piccoli femminili sono i fiori, gli animali, le stelle, i cuori, i quadrifogli, le ali, il simbolo dell’infinito, il simbolo di una passione (musica, arte, cinema, letteratura, sport), un nome o le iniziali di un nome.

Ma dove farli? Come sceglierli in base al significato?

I tatuaggi piccoli femminili sul polso possono raccontare un amore
I tatuaggi piccoli femminili sul polso possono raccontare un amore

Dove fare i tatuaggi piccoli femminili

Tutte le zone del corpo si prestano ai tatuaggi femminili ma è importante affidarsi ad un tatuatore esperto che sia capace di utilizzare anche gli aghi più piccoli per rendere ben definito il tratto del disegno. Ovviamente, è da tenere presente, che più la zona è piccola meglio risalterà il tatuaggio di piccole dimensioni.

I tatuaggi piccoli femminili possono essere posizionati sulle mani, nelle dita, nelle falangi e nei polsi, e rappresenta un suggerimento e una scelta adatta per chi vuole qualcosa di piccolo, da guardare sempre e nascondere, con un gioiello o un accessorio, quando non si vuole mostrare.

Anche la zona della testa, specialmente l’orecchio (interno, laterale o dietro ad esso) così come la nuca o la base del collo, è una zona adatta per piccoli tatuaggi femminili.

Il seno è una zona molto sensuale in una donna, che si può mostrare o meno, ma che in ogni caso attrae il sesso opposto. Bisogna però considerare che il seno è soggetto a trasformazioni e cambiamenti, per esempio, durante il ciclo mestruale o in gravidanza.

Anche l’addome, i fianchi, l’inguine e le caviglie, sebbene molto delicate, sensibili e dolorose per il tatuaggio, sono zone molto sensuali e richieste da tantissime donne.

L'appartenenza è un tema dei tatuaggi piccoli femminili
L’appartenenza è un tema dei tattoo piccoli femminili

Tattoo piccoli femminili: simboli e significato

Sul significato da attribuire ai tatuaggi piccoli femminili le risposte delle donne sono molteplici e differenti; di sicuro sulla scelta influisce la personalità e la femminilità della donna, la sua sensibilità, la sua vita e le sue passioni.

L’amore è, per esempio, simboleggiato da sempre dal cuore. Il genere il legame con la persona amata, il ricordo di chi non c’è più viene proprio simboleggiato da un cuore con l’aggiunta di parole, iniziali o date: si tratta dei tattoo con scritte, lettere e iniziali dei nomi.

Molte coppie, specialmente di recente, scelgono di sostituire con un tatuaggio sul dito dove si porta la fede nuziale il gioiello che rappresenta e sigilla il loro amore e la loro unione.

Anche gli animali hanno un significato simbolico. Il gatto è simbolo per antonomasia della grazia, del bel portamento, della bellezza, della seduzione, dell’istinto e del mistero; il cane, invece, indica la fedeltà e la protezione, così come il delfino la fiducia e la guida, il drago la saggezza e la capacità di affrontare le sfide, mentre le farfalle, così come le libellule, sono simbolo di femminilità e di cambiamento.

La fenice e lo scarabeo rappresentano la rinascita interiore, la resurrezione, mentre il geko è simbolo di sopravvivenza e il gufo indica la saggezza e l’intuizione. La tartaruga e lo scorpione sono simboli che rappresentano la protezione e la prudenza.

Tatuaggi piccoli femminili
Anche la piuma è un simbolo molto scelto dalle donne

Gli uccelli, in generale, denotano il bisogno di libertà. Gli unicorni, invece, animali fantastici e mitologici, sono simbolo di purezza e verginità.

Le scelte femminili dei tatuaggi sono davvero tantissime e non riguardano solo gli animali. Le stelle, per esempio, che siano grandi o piccole, associate a altri simboli, lettere o numeri, in generale, simboleggiano la fortuna, mentre la luna crescente indica la prosperità della donna. La rosa è il simbolo per antonomasia della bellezza e della fragilità della vita.

Tatuaggi piccoli femminili: simboli religiosi

Molte donne scelgono di tatuarsi anche simboli legati alla religiosità e al culto. Il Tau è il simbolo dell’uomo, l’Ankh, la croce ansata egiziana, rappresenta la vita, la forza vitale, l’immortalità. L’Ohm rappresenta il divino e la potenza di Dio, mentre l’Occhio di Horus (che tutto vede) è il simbolo della regalità e della protezione.

Le scelte dei tatuaggi piccoli femminili sono spesso legate anche alle passioni personali; ecco quindi che il corpo femminile si ricopre di chiavi di violino, di note musicali, di simboli sportivi, cinematografici, artistici, letterari.

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!