Perché scegliere il colore rosso: aspetti positivi e negativi, dal make up all’outfit

Il colore rosso è uno dei colori preferiti dalla gente, perché è carico di energia e forza. È il colore scelto dalle persone estroverse, o di quelle che affrontano la vita superando le proprie paure.

Perché scegliere il colore rosso: aspetti positivi e negativi, dal make up all’outfit

Ascolta questo articolo

Il rosso è un colore primario. Miscelato con il giallo crea lo spettro cromatico dei colori caldi, quelli tendenti verso l’arancione; mentre, se miscelato con il blu, forma i colori freddi, ossia quelli tendenti al viola.

Quando si nomina il rosso, le prime parole che vengono alla mente sono amore, passione e sangue. Infatti queste sono le caratteristiche principali, ma il colore rosso è molto altro.

Il colore rosso nel make up

Più degli altri colori, un make up creato con una sola sfumatura, può trasmettere una sensazione negativa. In questo caso troppo rosso è indice di orgoglio smisurato e prepotenza. Vuoi gestire tutto tu perché reputi che nessun altro sia in grado di farlo come vuoi sia fatto.

Ombretto rosso

Se usi un ombretto rosso, sei decisamente una persona che ama l’amore, carica di passione. Essendo il rosso considerato anche il colore della gioia, della festa, ti puoi reputare una persona gioiosa, coinvolgente. Non scegliere rossi troppo cupi, oltre ad essere troppo opprimenti, trasmettono tirannia emozionale. Passeresti per una persona che gioca coi sentimenti pur di ottenere ciò che vuole.

Rossetto rosso

Con il rossetto rosso vuoi decisamente comunicare la tua energia. Non solo: labbra rosse esprimono un’intelligenza attiva, pronta a nuove scoperte.Ti piace tutto ciò che è stimolante. Attenzione a non utilizzare delle tonalità con una predominanza di nero. In questo caso non accetti che gli altri la pensino diversamente da te.

Smalto rosso

Preferisci lo smalto rosso? Di sicuro il lavoro non ti spaventa! Tutto ciò che fai, lo porti avanti per molto tempo, perché trovi sempre come dare un tocco di nuovo. Di conseguenza non ti lasci prendere dalla noia. Hai un problem solving molto sviluppato, la tua intelligenza proattiva ti aiuta in qualsiasi attività.

Sei più portata per lavori dinamici. Inoltre, ti piace parlare con le persone, sei una persona estroversa. Sei molto presente, disposta ad aiutare, non tanto per alleviare il problema agli altri, piuttosto per la passione di farlo. 

Il colore rosso nell’abbigliamento 

Non ti piace passare inosservata se il tuo outfit è completamente rosso. Sei una persona ambiziosa che predilige il lato materiale. Se nella miscela predomina il colore blu, tutto ciò che fai, non è dettato dallo spirito di iniziativa, piuttosto da un attento e meticoloso studio delle mosse. Se invece la tonalità ha una parte preponderante di giallo, sei una persona gioviale, coinvolgente. Non ti piace la solitudine e fai di tutto perché anche gli altri non stiano soli.

Lati negativi del colore rosso

Come ben sai, il rosso è uno di quei colori che o si ama o si odia. Forse è uno dei colori con più contrasti. Se per qualcuno è passione, per altri è aggressività. Se ci pensi, il pianeta rosso è Marte, e Marte è il dio della guerra.

Il rosso evoca anche la rabbia; nel film d’animazione Inside Out, ad esempio, la Rabbia era proprio rappresentata con il colore rosso.

È il colore del sangue, se per qualcuno ricorda la vita, per altri ricorda il pericolo!

A chi consigliare il rosso

Usalo se sei triste e depresso. Il rosso stimola l’adrenalina, in questo modo riattiva l’energia vitale. Non solo, sempre per lo stesso motivo, puoi utilizzarlo se soffri di pressione arteriosa bassa, in quanto l’adrenalina rilasciata la alza leggermente.

Indossare calze e guanti rossi aiuta a stimolare la circolazione sanguigna periferica. Protegge così da estremità freddolose e dai geloni.

I nostri video tutorial
Maria Ronchi

Cosa ne pensa l'autore

Maria Ronchi - Ora ti racconto un’esperienza personale… Nel 1984 mi ammalai di morbillo. Il dottore disse a mia mamma di vestirmi di rosso per far si che la malattia finisse prima… Da piccola pensavo fosse una stranezza, ma credo che sia stato proprio questo episodio ad avvicinarmi alla cromoterapia! Il risultato fu che in 4 giorni guarii. Può sembrare stregonesco, in realtà il rosso aiuta la cute ad ispessirsi in caso di lesioni. Ecco perché viene utilizzato per malattie esantematiche e ustioni.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!