Manicure sposa: gli errori da evitare

Manicure sposa: ecco i cinque errori più comuni compiuti durante la cura di mani ed unghie della sposa prima del matrimonio. Un consiglio per evitarli? Andate con calma: gli sbagli più frequenti sono dettati proprio dalla fretta

Manicure sposa: gli errori da evitare

Parlando di look per il matrimonio, l’argomento manicure sposa è uno di quegli aspetti secondari che vengono dati praticamente per scontati, addirittura spesso dimenticati da molti (fuorché dalla diretta interessata chiaramente, e di norma dalle parenti e damigelle più attente alla cura dei dettagli). D’altronde è comprensibile: la prima cosa alla quale viene data importanza quando si tratta di doversi preparare per il matrimonio, dal punto di vista di una donna, è indubbiamente l’abito. La scelta del vestito da sposa è solitamente lunga e sofferta, e raramente viene presa alla leggera (anche per evidenti ragioni economiche).

In secondo luogo, viene il make up da sposa: il trucco dovrà ovviamente essere impeccabile, ed anche l’acconciatura verrà curata nei minimi dettagli. Eppure nonostante tutta la cura che si possa avere per questi particolari, tutto potrà rischiare di venire vanificato qualora le mani fossero in cattive condizioni.

Anzi: tanto più vi occuperete di curare con certosina applicazione i fondamentali più importanti, quanto più gli aspetti accessori (come la manicure sposa) rischieranno di risaltare in negativo, se trascurati. Ma quali sono gli errori più comuni che le donne fanno durante i preparativi per la cerimonia relativi a mani e unghie?

Manicure sposa
Unghie sposa per il giorno del SI

Manicure sposa: i cinque errori più comuni

Quello del matrimonio è un giorno concitato, in cui tutto sembra scorrere straordinariamente veloce: l’ansia e la tensione aumentano il battito cardiaco, ci fanno sentire la testa leggera, e talvolta possono dare il là a veri e propri episodi di isterismo. Con la diretta conseguenza che non riusciremo a pensare lucidamente.

Anche le donne con più autocontrollo non sono comunque immuni alla fretta, ed anche un semplice imprevisto può rischiare di diventare una montagna apparentemente insormontabile. In tutta questa baraonda, può accadere che la manicure venga trascurata o eseguita male. Ecco i cinque motivi di manicure sposa sbagliata più comuni.

Esagerare con lo smalto o con i glitter

Può capitare che, nella fretta dei preparativi, alcune spose finiscano con l’esagerare con la stesura dello smalto. Ricordate sempre che è meglio impiegare qualche minuto in più e stendere più strati sottili, piuttosto che gettare tutto in un’unica colata, col risultato che sarà più difficile livellare lo smalto ed anche l’asciugatura impiegherà molto più tempo (praticamente per risparmiare tempo prima, ne impiegherete di più poi).

Anche esagerare con i glitter è sconsigliabile: voler brillare al proprio matrimonio è un sacrosanto, volerlo fare anche in maniera letterale è senz’altro un diritto. Ma una quantità eccessiva di glitter potrà rivelarsi particolarmente difficoltosa da rimuovere, e rischierete di rovinarvi le unghie per eliminarla quando sarà tutto finito.

Manicure sposa
Manicure da sposa: mai esagerare con i glitter

Limare le unghie prima da una parte e poi dall’altra

Si tratta di uno degli esempi più classici di errore da manicure quando si ha poco tempo a disposizione: limare le unghie in direzioni opposte fa parte dell’ABC delle cose da non fare mai, eppure può capitare che nella foga ci si ritrovi a tartassare le proprie unghie su due fronti per guadagnare minuti. Peccato però che così facendo si aumenta notevolmente il rischio di rottura, specialmente se sarete agitate ed imprimerete grande pressione.

Manicure sposa unghie corte o lunghe? Normalmente consiglieremmo di seguire la normale forma dell’unghia: i tagli “a mandorla” o “a punta” saranno anche trendy, ma le indeboliscono alla lunga. Ma in questo caso, almeno per un giorno, potrete sfogare tutta la vostra creatività.

Tagliare le cuticole

Le cuticole sporgenti sono antiestetiche, è vero, ma non bisogna mai dimenticare che sono necessarie a garantire la salute delle unghie: tagliarle, significa privarci di un’efficacissima arma contro i batteri ed andare incontro ad un più alto rischio di infezioni. Esistono diversi oli specifici per ammorbidire le cuticole, e fare in modo che possiate riportarle verso l’attaccatura dell’unghia senza adottare procedure invasive come tagli e morsi. Per risistemarle utilizzate bastoncini in legno d’arancio, o in alternativa bastoncini in plastica con la punta di silicone.

unghie sposa
Un esempio di unghie da sposa

Dimenticare di applicare base e top coat

Errore da bollino rosso, ma che incredibilmente coinvolge moltissime donne nel giorno delle loro nozze. Base e fissativo, si sa, sono necessari a proteggere le unghie dallo smalto ed a far durare più a lungo quest’ultimo, e saltare la loro applicazione è sempre una pessima scelta. Meglio andare con calma durante questa operazione, ed applicare strati sottili per un effetto visivo migliore.

Agitare la boccetta dello smalto

Manicure sposa, no panic: pensate sempre a ciò che state facendo, perché agitare la boccetta di smalto è un’azione che per qualche ragione, molte donne trovano assolutamente naturale. Peccato che sia anche controproducente, perché agitarla favorisce la creazione di bolle d’aria all’interno dello smalto, con la conseguenza che vi risulterà poi molto più difficile riuscire a stenderlo in maniera omogenea.

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!