Elisabetta Canalis distrutta, la drammatica notizia sulla figlia poco fa: fan sotto choc

La nota show girl ha lasciato tutti di stucco rivelando una notizia sulla figlia che sta facendo molto discutere. Si tratta di una decisione davvero sorprendente: ecco di cosa si tratta.

Pubblicato il 30 giugno 2022, alle ore 12:20

Elisabetta Canalis distrutta, la drammatica notizia sulla figlia poco fa: fan sotto choc

Ascolta questo articolo

Elisabetta Canalis torna ancora una volta a far discutere. La nota modella e show girl è salita alla ribalta nei primi anni 2000, quando tutta Italia scoprì la sua incredibile bellezza mediterranea. E’ stata spesso al centro del gossip per via delle sue numerose relazioni con personaggi importanti, tra i quali spiccano Christian Vieri e la star di Hollywood George Clooney.

Attualmente si è stabilita negli Stati Uniti, a Los Angeles, dove vive da tempo con la sua famiglia, il chirurgo italo americano Brian Perri e la figlia Skyler Eva. A far discutere nelle ultime ore è proprio una decisione che riguarda la figlia, la bimba ha 6 anni e a quanto pare non andrebbe più a scuola: ecco perchè.

La confessione della Canalis

La nota show girl sta facendo molto discutere per aver deciso di non mandare più a scuola la figlia Skyler. La bambina è nata  a Los Angeles nel 2015, città in cui si è sempre recata a scuola fino a qualche tempo fa. La Canalis ha ammesso di averla ritirata dall’istituto da quando c’è stata quella terribile sparatoria in Texas.

Da allora è tormentata dall’incubo che possa succedere lo stesso anche nella scuola della figlia, perciò avrebbe deciso per il momento di non mandarla più: “Chi vive a Los Angeles ha un’app sul telefono che ti avverte su ciò che succede nei dintorni tuoi o dei tuoi familiari ma questo, a volte, non fa che aumentare l’ansia. Dico solo che da quel giorno mia figlia non è più andata a scuola”.

Sicuramente una decisione discutibile, ma che fa ben intendere che aria si respiri ora in America in merito alla sicurezza, perfino negli istituti scolastici. La show girl ha fatto notare come la questione della detenzione delle armi sia un fatto culturale difficilmente sradicabile in America, perciò spinge per altre soluzioni: “Bisogna organizzare meglio la difesa, per esempio mettendo guardie armate nelle scuole“. Si tratta di una questione molto spinosa, certamente per chi come Elisabetta proviene da una cultura molto diversa, non è facile abituarsi all’idea che qualunque folle possa detenere un arma e mettere a rischio la vita dei propri cari.

I nostri video tutorial
Andrea Rubino

Cosa ne pensa l'autore

Andrea Rubino - Elisabetta Canalis ha ammesso di non aver più mandato la figlia a scuola da quando c'è stata la sparatoria in Texas. Teme molto per la sicurezza della figlia, perciò al momento avrebbe preferito lasciarla a casa. Ritengo che negli USA il problema della sicurezza sia un tema fondamentale, è difficile accettare che chiunque possa mettere a rischio la tua vita.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!