Denise Pipitone, "È finita". La notizia è appena arrivata: il comunicato del gip

Brutte notizie per Piera Maggio, la mamma di Denise Pipitone, che dal giorno della scomparse si batte per ritrovare la figlia. Il Gip ha appena comunicato la decisione: ecco di cosa si tratta.

Pubblicato il 20 dicembre 2021, alle ore 14:55

Denise Pipitone, "È finita". La notizia è appena arrivata: il comunicato del gip

Ascolta questo articolo

Sono passati 17 lunghi anni dal giorno della scomparsa di Denise Pipitone, una bambina di appena 4 anni di Mazara del Vallo, località in cui si sono perse per sempre le sue tracce quel 1°settembre 2004. Ancora oggi la mamma di Denise non ha perso le speranze di ritrovarla e si impegna con numerose iniziative a mantenere vivo il ricordo della povera figlia sparita nel nulla.

Con il Natale alle porte è sempre difficile per Piera Maggio sopportare l’assenza della sua bambina. Con un post su Facebook molto toccante la 49enne ha chiesto come regalo per Denise “verità e giustizia“, soprattutto alla luce di una decisione del Gip che si è appena pronunciato su una questione importantissima: ecco di cosa si tratta.

La decisione

C’era grande attesa per la decisione del Gip in merito all’opposizione alla richiesta di archiviazione per Anna Corona, ex moglie del padre di Denise e, soprattutto, una dei principali indagati con la pesante accusa di sequestro di persona. Il Gip di Marsala Sara Quittino ha archiviato l’indagine sulla scomparsa di Denise Pipitone, accogliendo così la richiesta della Procura.

Anna Corona era una dei 4 indagati dell’ultima indagine, insieme a lei erano coinvolti Giuseppe Della Chiave e due coniugi accusati di false dichiarazioni al pm. Giacomo Frattizza, il legale di Piera Maggio, aveva presentato opposizione alla richiesta di archiviazione solo per la Corona, ma il gip non ha accolto le sue motivazioni.

Intanto la mamma di Denise continua a chiedere giustizia, sin nelle aule del Parlamento italiano, dove, grazie anche alla sua perseveranza, è appena partito l’iter per l’Istituzione di una Commissione parlamentare di inchiesta sulla scomparsa della povera Denise. intanto, ecco cosa ha scritto Piera Maggio sul suo profilo social in vista delle festività: “A Natale puoi, a Natale o oltre potete, basta solo volerlo. Un bel regalo che potreste fare a Denise è verità e giustizia”.

I nostri video tutorial
Andrea Rubino

Cosa ne pensa l'autore

Andrea Rubino - Piera Maggio si batte da 17 anni per ritrovare la povera figlia scomparsa. Una lunga battaglia che non ha portato finora a grandissimi risultati. La scomparsa della povera Denise rimane, purtroppo, ancora oggi un mistero con troppe ombre. Questa decisione del Gip non porta a nessuna novità significativa e temo non ce ne saranno neppure in futuro.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!