Babysitter: come scegliere quella giusta per i propri figli

Sembra semplice, ma in realtà non lo è! Scegliere la babysitter perfetta o quasi, alla quale affidare i nostri figli, non è sempre un'impresa facile. Ma possiamo affidarci ad alcuni criteri di scelta per facilitarci il compito

Babysitter: come scegliere quella giusta per i propri figli

Per quasi tutti i genitori, prima o poi arriva il momento tanto temuto di dover affidare i propri figli a una babysitter, per qualche ora o addirittura per intere giornate. Soprattutto per le mamme, questo è un momento molto traumatico e di conseguenza si ha sempre un po’ la paura di non saper scegliere o di scegliere ale la persona alla quale affidare i pargoli.

Ecco alcuni consigli che possono aiutare a stabilire una serie di criteri di scelta per la giusta baby-sitter.

Scegliete una persona giovane, ma non troppo

Scegliere una persona giovane spesso è una carte vincente, perché la giovane ha molte più energie e riflessi pronti in caso di piccoli incidenti.

Ma sceglierla troppo giovane potrebbe essere controproducente per via dell’inesperienza e magari della poca maturità e responsabilità. Scegliete quindi una ragazza giovane, ma che sia almeno maggiorenne, meglio se in età da università.

Ha fratelli minori?

Se la baby-sitter ha fratelli minori, si presume che abbia già abbastanza pratica nell’accudine i bambini e soprattutto abbastanza pazienza di fronte ad eventuali capricci.

Non è una regola assoluta, ma un po’ di pratica può certamente aiutare.

Confrontarsi

Oltre ad occuparsi dei vostri bambini, nel caso in cui diventi fissa, la babysitter diventerà una parte intergrante della crescita e della formazione di vostro figlio. Per cui sarà importante avere un confronto sui valori e sulle regole da trasmettere a vostro figlio per capire se la babysitter è quella giusta per voi. Ovviamente questo non sarà utile se avrà un incarico occasionale.

Sarà importante riferire alla babysitter quali sono le regole che dovrà far rispettare e quali abitudini ha vostro figlio. Questo passaggio serve soprattutto per scoprire se ci possono essere delle eventuali incompatibilità.

Presentatela ai vostri figli

Sembra assurdo, ma il sesto senso dei piccoli di casa non sbaglia mai! Non solo quello dei bambini, ma anche quello dei nostri amici a quattro zampe. Quindi, se avete anche degli animali domestici, presentateglieli!

In primis avrete modo di scoprire se l’eventuale babysitter ha qualche problema con i pelosi di casa e inoltre avrete un parere fondamentale. Se il quattrozampe approva, è quella giusta!

Scegliere la babysitter adatta ai propri figli non sempre è un’impresa facile, ma stando attenti a qualche piccolo particolare riuscirete a capire quali candidate potrebbero essere adatte a questo lavoro e quali no.

I nostri video tutorial
Olga Dolce

Cosa ne pensa l'autore

Olga Dolce - Non avendo ancora figli, non mi sono mai trovata in una situazione del genere. Mentre invece mi è capitato di dover accudire dei bambini e mi rendo conto che trovare la persona giusta non è una cosa semplice. A volte anche l'apparenza può ingannare, ma con qualche trucchetto si può capire se la persona in questione può essere quella giusta o meno.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!