Angela Celentano, la scoperta dopo 26 anni: la notizia è appena arrivata (1 di 2)

Ascolta questo articolo

Nonostante lo scorrere del tempo, la scomparsa della piccola Angela Celentano è sempre sotto l’occhio dei riflettori. Che fine ha fatto la bimba di cui si sono perse le tracce sul monte Faito?

Il 10 agosto 1996 alle 13:00 mentre si trovava in gita sul Monte Faito presso Vico Equense, in provincia di Napoli, assieme ai genitori e al loro gruppo di preghiera, di lei non si seppe più nulla.

Le ricerche, che mobilitarono tantissime persone, non portarono ad alcun ritrovamento e, da quella data, due genitori, Maria e Catello, assieme alle due sorelle di Angela, che oggi avrebbe 29 anni, non hanno mai perso le speranze di poter riabbracciare la loro piccola.

La bimba è stata vista l’ultima volta scendere presso un sentiero insieme a due altri bambini. Delle testimonianze, raccolte all’epoca della scomparsa, parlando di una macchina con due uomini di nazionalità straniera che si aggirava nei pressi della zona.

Nell’estate del 1999 è stato anche indagato lo zio di Angela Celentano, Gennaro, con l’accusa di sequestro di persona ma, anche in questo caso, la cosa di risolse con un nulla di fatto e da troppi anni la piccola è nel “limbo degli scomparsi“, nonostante la sua famiglia stia facendo di tutto per sapere la verità e per avere giustizia.