Ses*o a 3 insieme alla Super Vip della Tv italiana? Ecco la verità dopo 20 anni

Ospite della trasmissione Belve, intervistata dalla giornalista Francesca Fagnani, una vip ha messo a tacere una serie di dicerie sul suo conto. Ecco di chi si tratta.

Ses*o a 3 insieme alla Super Vip della Tv italiana? Ecco la verità dopo 20 anni

Ascolta questo articolo

 Ospite di Belve, una super vip della tv italiana è stata intervistata dalla giornalista Francesca Fagnani che ha trovato pane per i suoi denti, trovandosi a rivolgere le sue domande ad una donna tosta, capace di tenere testa alle curiosità pungenti che caratterizzano il talk show. 

Lei che le cose non le manda certo a dire, una donna con la D maiuscola, ha risposto a tutto, con la speranza di mettere a tacere alcune dicerie metropolitane sul suo conto. 

Le dichiarazioni 

Parlo di Paola Barale, che si è tolta dalla scarpa qualche sassolino pesante come quello del voler far chiarezza una volta per tutte sulla sua presunta omosessualità, per poi ringraziare la giornalista con queste parole postate su Instagram: “Credo di essere l’unica etero invitata a fare outing (da anni ormai), proprio io che l’outing non lo concepisco, proprio mai! Questa “poesia”è per voi grazie @frafagni per avermi dato il “la”! #Belve #VivaLaLiberta”. 

Ma l’icona televisiva degli anni Novanta e Duemila ha replicato anche ad un’altra diceria: il presunto triangolo amoroso tra lei, Maria De Filippi e Maurizio Costanzo. Ecco cosa ha detto: “Leggende metropolitane sul mio conto? Due in particolare sono memorabili. Quando Buona Domenica era al top del successo dissero che Fiorello era il mio amante. E perfino che mi concedevo un menàge a trois: io, Maria e Paola Barale. Figuriamoci erano tutte cavolate”.

Quando la Fagnani ha cercato di vederci chiaro, scavando a fondo, con la speranza che Paola si aprisse di più, ecco che la Barale ha controbattuto: “Maurizio ha scritto nel suo libro della leggenda metropolitana che ci fosse un triangolo tra me, Maria e lui?”.Oddio ma l’ha scritto davvero? L’ha detto nel suo libro? La spiegazione sulla nascita di questo gossip ce l’ho, ma la vorrei tenere per me”. Insomma Paola ha continuato a preservare la sua privacy.

Ma ci ha tenuto a precisare: “Come è ovvio, è tutto falso, tra l’altro io Maria non la conosco bene – ha proseguito -Se l’ho vista 10 volte dai tempi di Buona Domenica è già tanto. Non è assolutamente vero che ci conosciamo bene. Ma anche con Maurizio non sono mai stata amica. Era il mio datore di lavoro stop. Anzi, ci sentiamo più adesso, mi chiama ogni volta che inizio un nuovo spettacolo teatrale”. “Prediligo il fallo”. Tematiche scottanti, quelle trattate nell’intervista, tra le più graffiati di Belve. 

Ancora una volta Paoletta ha messo a tacere tutti: “Le leggende metropolitane hanno sempre un fondo di verità, ma non è questo il caso lo giuro .Io ripeto che mi sono data una risposta su chi potrebbe aver fatto nascere queste dicerie. Tutto parte da qualcosa, ma non posso parlare perché non riguarda soltanto me. Qualcuno dell’ambiente ha messo in giro la voce basandosi su dei fatti che potevano portare a crederlo, che riguardano me e una persona che mi era vicina”

I nostri video tutorial
Caterina Lenti

Cosa ne pensa l'autore

Caterina Lenti - Adoro Paola Barale, una vera donna che non ha argomenti tabù e non ha paura di controbattere alle dicerie sul suo conto. L'intervista che l'ha vista protagonista è, senza ombra di dubbio, una delle più interessanti di Belve. Ammiro molto questa vip e vorrei che fosse più presente in tv, specie in quest'ultimo periodo.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!