Posizioni per rimanere incinta subito: ecco le migliori

Le posizioni per rimanere incinta subito sono quelle che favoriscono la permanenza degli spermatozoi nel collo dell'utero. Anche se non ci sono studi medici al riguardo, ecco quali sono le posizioni migliori per favorire il concepimento e come ci si dovrebbe mettere dopo il rapporto.

Posizioni per rimanere incinta subito: ecco le migliori

Spesso non si osa chiedere al proprio ginecologo, ma si vorrebbe: le posizioni per rimanere incinta subito. Certo, non possono fare miracoli nella ricerca di un bebè, ma senza dubbio alcuni consigli potrebbero essere utili.

Sono ancora tante le perplessità sul tema: può davvero fare la differenza il modo in cui si fa l’amore per riuscire ad avere una gravidanza? Ci sono tanti fattori che concorrono all’arrivo di un figlio, fisici sicuramente, però è pur vero che alcuni accorgimenti possono aiutare al suo concepimento. Non esistono studi scientifici  che confermino che una posizione sia più efficace rispetto ad un’altra, e non c’è un modo da adottare con certezza.

Tuttavia, esistono alcune posizioni per rimanere incinta che “aiutano” il concepimento, altre da evitare. Dalle più classiche alle più particolari, vediamo quali sono le posizioni del Kamasutra che potrebbero fare la differenza per il concepimento di un figlio, anche se bisogna sempre ricordare che il sesso è relax, armonia di coppia, serenità, amore e tanto altro.

Posizioni per rimanere incinta rapidamente

A volte la ricerca di una gravidanza può essere un processo lungo, ecco che fare sesso regolarmente soprattutto nei giorni più fertili della donna aiuta a concepire. Allo steso tempo è un’occasione per stare in intimità con il proprio partner.

Il calcolo dei giorni fertili è la prima regola da seguire, le posizioni per rimanere incinta aiuteranno di conseguenza
Il calcolo dei giorni fertili è la prima regola da seguire, le posizioni per rimanere incinta aiuteranno di conseguenza

Le posizioni sessuali per rimanere incinta rapidamente sono quelle che permettono una penetrazione profonda, aiutando quindi lo sperma ad arrivare al collo dell’utero, sfruttando la forza di gravità.

  • La posizione del missionario: senz’altro una delle più classiche seppur con qualche variante, la donna è stesa mentre l’uomo sta sopra di lei. Gli spermatozoi possono facilmente risalire nell’utero. Può essere utile un cuscino sotto il bacino della donna.
  • Alla francese: sdraiati di fianco tutti e due con le gambe verso il petto, lui penetra lei da dietro.
  • La posizione “a pecorina” o da dietro: la donna è a carponi mentre il partner è dietro di lei. La penetrazione è molto profonda permettendo allo sperma di depositarsi nel collo dell’utero.
  • Di lato o a cucchiaio: entrambi sono allineati di lato, lui può penetrare profondamente e far sì che lo sperma vada fino in fondo.
  • Battello ebbro: la donna è sdraiata con le gambe sollevate appoggiate sul petto di lui, che sta inginocchiato. Non solo la penetrazione è profonda ma può anche favorire l’orgasmo di lei.

Tutte le posizioni che vanno contro la gravità (la donna sopra o peggio in piedi) sarebbe meglio evitarle perché lo sperma non può arrivare fino in fondo.

Dopo il rapporto

Molto importante è la fase del dopo rapporto e alla posizione che la donna dovrebbe preferire per restare incinta prima. Dopo essere state in intimità con il proprio partner è buona regola stare in modo tale che gli spermatozoi possano arrivare al collo dell’utero, fare in modo che questi stazionino il più vicino possibile all’utero.

Questi dopo un lungo percorso infatti raggiungono le tube: lo sperma può resistere in vagina per circa dieci ore, mentre possono sopravvivere anche per cinque giorni nella cervice uterina. Dopo il viaggio fatto, soltanto uno spermatozoo può raggiungere l’ovocita penetrandolo e può così dare vita alla fecondazione.

Queste posizioni favoriscono la risalita degli spermatozoi nel collo dell'utero
Queste posizioni favoriscono la risalita degli spermatozoi nel collo dell’utero

Quali sono le posizioni per rimanere incinta e favorire la risalita e/o la permanenza degli spermatozoi nel collo dell’utero? Sicuramente stare in posizione supina può aiutare. Ma è consigliato anche stare sdraiate con le gambe sollevate, appoggiate su qualcosa. Buona norma è non alzarsi subito dopo avere concluso il rapporto: preferibile attendere sdraiate almeno per mezz’ora. Altra buona regola può essere non urinare subito, poiché questo può favorire la fuoriuscita dello sperma.

Consigli e credenze per rimanere incinta

Quelli indicati possono essere accorgimenti che sembrano funzionare secondo il racconto di alcune mamme, ma si ricorda che non esistono studi medici a tal proposito, anzi, i ginecologi sono spesso scettici e non credono esistano delle vere regole per restare incinta prima. Infatti, lo sperma, già per sua composizione, è capace di risalire da solo verso l’ovocita. La cosa migliore per favorire un concepimento è quello di avere rapporti soprattutto nei giorni in cui la donna è più fertile, dunque in quelli attorno all’ovulazione (a metà del ciclo mestruale, circa il quattordicesimo giorno, può variare da donna a donna).

Tuttavia, l’ansia da concepimento a volte può scoraggiare e creare malumore all’interno della coppia, ecco che non bisogna mai dimenticare che il sesso deve essere piacere prima di tutto. Non scoraggiarsi se il bebè non arriva: buona norma rivolgersi sempre al proprio ginecologo per effettuare delle visite e analisi, mirate a conoscere meglio la propria salute ormonale e intima.

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!