Nonna escort è super richiesta: clienti giovanissimi e tariffe altissime. Tutti i piccanti dettagli

Una nonna escort è super richiesta da clienti, disposti a pagare cifre altissime pur di star con lei che ama fare il suo lavoro, nonostante i suoi 85 anni.

Pubblicato il 1 giugno 2022, alle ore 12:37

Nonna escort è super richiesta: clienti giovanissimi e tariffe altissime. Tutti i piccanti dettagli

Ascolta questo articolo

Il fenomeno delle escort è sempre più dilagante. La parola, che deriva dall’inglese, può essere attribuita sia a donne che a uomini, ma non può essere rilegata ad un semplice scambio di carattere sessuale.

Chi fa l’escort non è altro che una persona che offre il suo tempo ad un cliente, ma non necessariamente questo comprende delle prestazioni sessuali. In molti scelgono una escort perchè vogliono semplicemente trascorrere del tempo assieme a qualcuno con un aspetto gradevole.

La nonna escort 

Ma sul web sono in tanti a conoscere la storia di un’arzilla vecchietta, Sheila Vogel-Coupe, oggi 85enne, madre di tre figli, nonna di tre nipoti e bisnonna di due, che all’età di 81 anni si èmessa a fare la escort, guadagnando cifre molto elevate grazie al suo corpo. La signora si fa pagare 300 sterline l’ora, esercitando il suo lavoro quando non sta con la sua famiglia. Non si tratta di una fake news ma di realtà. Sheila ha deciso di intraprendere quella che, col tempo,è diventata la sua redditizia professione, dopo la morte del suo secondo amato marito e la sua storia è stata raccontata molto bene all’interno di un documentario di Charlie Russel, dal titolo “Mia nonna è una escort”. 

La ragione per la quale ho iniziato questa professione è che io amo il sesso, anche solo pensarci mi fa sentire meglio. Non ho inibizioni e mi piace la compagnia di gentiluomini. Non credo che potrò mai smettere di fare questo lavoro; i miei clienti, fortunatamente tanti, vedono qualcosa di positivo in me ed è davvero una bellissima sensazione. So di essere sexy, molto sexy” , ha dichiarato in una recente intervista televisiva. La signora inglese, desiderosa di avere ancora al suo fianco una figura maschile, ha intrapreso la sua nuova attività. 

Conosciuta dai suoi clienti con gli appellativi di Gran Dama, Cecilia Bird e soprattutto “Ruby Tuesday“a ha spiegato più volte che nella sua vita ha sempre amato il sesso, fino a decidere di mettere a disposizione di coloro che fossero interessati ad avere rapporti con lei, il suo corpo, dietro pagamento di una cifra non certo modica, chiedendo 300 dollari per singola prestazione. Senza peli sulla lingua, la donna è andata ben oltre, affermando che diversi suoi clienti vedono in lei qualcosa di diverso e trasgressivo.Sheila è l’esempio lampante di come sia possibile prendersi soddisfazioni ad ogni età, anche superati gli anta… gli 80, anche contro il volere dei suoi familiari che le hanno suggerito di smettere, in particolare sua nipote Katie Waissel, concorrente dell’edizione inglese del 2010 di X Factor.

I nostri video tutorial
Caterina Lenti

Cosa ne pensa l'autore

Caterina Lenti - Ognuno è libero di scegliere cosa sia giusto o sbagliato fare nella propria vita e, onestamente, non sono nessuno per giudicare la scelta di questa signora che, a 81 anni, ha deciso di stravolgere la sua vita. Se lei è contenta, non posso che esserlo anch'io e le auguro altri 100 anni così.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!