Mediaset sotto choc, arrestato il volto noto della Tv: il motivo è gravissimo

Un volto notissimo della televisione italiana è stato arrestato per un motivo gravissimo, nessuno se lo sarebbe mai aspettato. Fan sotto shock alla notizia giunta in redazione.

Pubblicato il 6 settembre 2022, alle ore 14:26

Mediaset sotto choc, arrestato il volto noto della Tv: il motivo è gravissimo

Ascolta questo articolo

In questo periodo in Italia si stanno apprendendo dei fatti che stanno destando apprensione all’interno della pubblica opinione. Si tratta spesso di episodi talmente gravi che sconvolgono intere comunità, come ad esempio accaduto qualche giorno fa in provincia di Brindisi, dove una donna è stata uccisa dal suo ex compagno, in strada, mentre quest’ultima stava per entrare nella sartoria dove lavorava. Il dramma in questione si è verificato a Villa Castelli.

Ma come si sa non ci sono solo questi gravissimi episodi che la fanno da padrone, ma volte nel territorio nazionale si svolgono importanti operazioni di polizia giudiziaria, che portano all’arresto di personalità piuttosto sospette all’interno del panorama della criminialità organizzata. Le forze dell’ordine combattono contro il traffico di droga ma anche contro episodi di violenza o comunque fatti che possono turbare l’ordine pubblico. In queste ore una notizia ha sconvolto anche il mondo della tv e della emittente Mediaset in particolare

Arresto clamoroso

Secondo quanto si apprende dalla stampa locale e nazionale le forze dell’ordine hanno proceduto all’arresto di Franco Terlizzi, ex naufrago dell’Isola dei Famosi e ex pr della discoteca Hollywood di Milano. Da quanto si apprende le accuse nei suoi confronti sono gravissime, l’operazione è stata messa in atto nella mattina di martedì 6 settembre da parte del nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Milano e Pavia.

Da quanto è emerso nel corso di complesse indagini giudiziarie, Terlizzi avrebbe fatto da prestanome a Davide Falchi, quest’ultimo figlio del boss della ‘Ndrangheta Pepè Flachi ucciso nel 2021 dopo aver dominato nella Comasina. Assieme a Terlizzi sono state fermate anche altre 12 persone. Gli inquirenti comunicano che è stata sgominata un’associazione a delinquere dedita a varie attività, dal traffico di droga alle armi. L’operazione è stata denominata “Metropoli – Hidden Economy”.

I malviventi avrebbero anche intestato beni in maniera fittizia. In totale, incluso Terlizzi, sono 13 gli arresti eseguiti dalla Guardia di Finanza. I militari delle Fiamme Gialle per incastrare i malviventi hanno seguiti i flussi di denaro che arrivavano da una carrozzeria e un negozio di articoli sportivi, attività adesso entrambe poste sotto sequestro.

I nostri video tutorial
Fede Sanapo

Cosa ne pensa l'autore

Fede Sanapo - Queste notizie ci fanno capire come grande sia il lavoro che svolgono le forze dell'ordine nell'acciuffare criminali di ogni genere. Dispiace che in questa situazione sia capitata una personalità famosa, ma gli inquirenti non possono che procedere con le indagini e identificare i responsabili. Nelle prossime ore si conosceranno sicuramente ulteriori dettagli su questa operazione della Guardia di Finanza di Milano e Pavia.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!