GF Vip 6, il pensiero del Movimento Italiano Genitori sul programma

Il Moige, Movimento Italiano Genitori, ha avuto uno spazio sul settimanale "Nuovo" per dire la sua circa la trasmissione del Grande Fratello Vip. Per il Movimento il programma è assolutamente diseducativo. "Pornografia dei sentimenti".

GF Vip 6, il pensiero del Movimento Italiano Genitori sul programma

Ascolta questo articolo

Come si sa la trasmissione del Grande Fratello Vip fa discutere anche l’opionine pubblica, e c’è chi ritiene il format non proprio adatto a trasmettere educazione nelle giovani generazioni. I ragazzi soprattutto, ma anche gli adulti, amano seguire in tv le vicende che si creano all’interno della casa più spiata d’Italia, dove per diversi mesi concorrenti famosi e meno famosi sono costretti ad una sorta di convivenza “forzata”. Spesso emergono delle rivalità, altre volte nascono degli amori. 

Ed è con il groviglio di queste situazioni che si creano poi le amicizie. Ci sono anche concorrenti che si fanno tanti nemici, con cui ovviamente le discussioni e i colpi di scena non mancano. Ma c’è qualcuno che non ama assolutamente quello che viene fatto passare in tv con il Grande Fratello e che non manca di far sentire la sia voce, anche e mezzo social. E in queste ore è addirittura intervenuto il Moige, ovvero il Movimento Italiano Genitori

Moige: “Pornografia dei sentimenti”

Il Movimento ha chiesto ed ottenuto uno spazio per dire la sua opinione all’interno del settimanale Nuovo. Secondo il Moige questo programma televisivo, il GfVip appunto, non trasmette nulla di positivo per le giovani generazioni. “Pornografia dei sentimenti e i protagonisti del reality show sono adulti poco risolti” – queste le dichiarazioni del Moige. 

Il Movimento Italiano Genitori è una onlus che agisce per la protezione e la sicurezza dei bambini, attraverso azioni di intervento e prevenzione sui problemi dell’infanzia e dell’adolescenza. Da 20 anni il Movimento “agisce per tutelare i nostri ragazzi e per denunciare quelle minacce sociali e carenze del sistema che minacciano la loro serenità” – così si legge nel sito ufficiale della onlus. 

Il Moige ha espresso il suo pensiero su tre concorrenti del GFVip 6 di quest’anno, che ormai è alle battute finali. Il Movimento definisce Alex Belli come “narcisista manipolatore”, mentre Sophie Codegoni, secondo il Movimento sarebbe vittima “di una dinamica violenta” e Miriana Trevisan sarebbe “poco opportuna” in quanto, è l’avviso del Moige, i sentimenti non vanno sbandierati.

I nostri video tutorial
Fede Sanapo

Cosa ne pensa l'autore

Fede Sanapo - Si tratta di un intervento molto importante. Il Moige ha espresso tutte le sue perplessità sul Grande Fratello, un programma che viene molto seguito soprattutto dai ragazzi e dagli adolescenti, e in una certa misura anche dagli adulti. Si pensa che questo format possa in un certo essere dannoso per la corretta crescita delle giovani generazioni.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!