Francesco Facchinetti si scaglia contro chi critica la Meloni: "Potete solo.."

Il manager si è detto molto adirato per la situazione che si sta verificando in Italia, durissime le sue parole contro una categoria di popolazione che sta criticiando la neo Premier.

Pubblicato il 24 ottobre 2022, alle ore 17:12

Francesco Facchinetti si scaglia contro chi critica la Meloni: "Potete solo.."

Ascolta questo articolo

Il nuovo Esecutivo guidato dalla Premier Giorgia Meloni è già operativo. Negli scorsi giorni si è tenuto il giuramento del Premier e dei Ministri dinanzi al Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Un momento molto importante per la nostra storia repubblicana, in quanto per la prima volta una donna sale alla guida dell’Esecutivo. Una commozione e una gioia immensa per Meloni e la sua famiglia, in particolare per il compagno Andrea Giambruno e per la piccola Ginevra, la loro figlia.

Giambruno, così come la stessa Giorgia Meloni, è un giornalista. Alla cerimonia di giuramento ha colpito in particolare la felicità nel volto di Ginevra, che è stata immortalata dai tantissimi fotografi e cronisti presenti in sala. In queste ore l’Esecutivo ha cominciato a lavorare per i primi provvedimenti, ma come si sa ad alcuni non è proprio andata giù la vittoria della leader di Fratelli D’Italia alle elezioni, tanto che da diversi parti hanno cominciato ad attacarla. E quello che è successo ha fatto infuriare una nota personalità italiana: Francesco Facchinetti.

Francesco Facchinetti arrabbiato

Anche il noto manager Francesco Facchinetti non ha mancato di commentare la vittoria della leader di centrodestra, ma ha fatto sapere chiaramente che non tollera minimamente quello che sta succedendo in questi giorni, dove moltissimi vip, pur di scagliarsi contro Giorgia Meloni, stanno dicendo ogni sorta di cattiveria contro di lei, invocando addirittura la rinascita del fascismo.

Sono molto inca**ato, non riesco a stare zitto” – così ha esordito Facchinetti sul noto social TikTok. “Ci sono alcuni personaggi più o meno famosi che sono molto arrabbiati per la vittoria di Giorgia Meloni e si stanno ricoprendo di ridicolo dicendo parole allucinanti. Qualcuno addirittura scomoda parole come ‘Resistenza’, quando non sanno un ca**o della Resistenza, non c’eravate” – così  hacontinuato Facchinetti. 

Facchinetti ha poi fatto una riflessione per quanto riguarda il PD, uscito sconfitto dalle elezioni politiche. “Voi anziché incazzarvi con la Meloni, incazzatevi piuttosto con la sinistra, con il Pd, un partito inutile che in 20 anni non ha fatto nulla” – questa la conclusione del manager, che quindi non le ha mandate di certo a dire. 

I nostri video tutorial
Fede Sanapo

Cosa ne pensa l'autore

Fede Sanapo - Queste notizie ci fanno capire come purtroppo la neo Premier venga costantemente attaccata da certa gente, che non ha gradito la sua vittoria alle elezioni. Si tratta della prima donna alla guida del nostro Governo dalla nascita della Repubblica. A Giorgia auguriamo davvero un buon lavoro, così come a tutto il nuovo Esecutivo. Il nostro Paese ha bisogo comunque di riforme urgenti che speriamo il centrodestra faccia in breve tempo.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!