Blasi-Totti, la somma che Ilary ha chiesto a Francesco per il mantenimento. Ecco quanto (1 di 2)

Ascolta questo articolo

Era la storia d’amore che ha fatto sognare per tanti anni, milioni di italiani, al punto da essere definiti il re e la regina di Roma. Perché quella tra Francesco Totti e Ilary Blasi era una delle coppie più belle, amate e invidiate d’Italia.

Un amore, il loro, iniziato nel 2002 quando lui giocava nella Roma e li esordiva come Letterina di Passaparola. Si conoscono ad una festa di amici in comuni e tra loro è subito colpo di fulmine, al punto che lei non si accorge, alla prima uscita, di avergli rigato accidentalmente l’auto (e che auto, trattandosi di una Ferrari!).

Poi la dichiarazione d’amore, dopo il gol segnato nel derby con la Lazio, in cui il Pupone si alzò la maglia, mostrando la scritta “Sei unica” rivolta alla sua amata. Nel 2005, il matrimonio da sogno, trasmesso su Sky in diretta, mentre Ilary aspettava già il loro primogenito.

In seguito la nascita di altri due figli, prima Chanel, poi Isabel, la piccoletta di casa, nata nel 2016. Nessuno, dopo 17 anni di matrimonio, avrebbe mai potuto lontanamente immaginare che, stavolta, la separazione sarebbe stata vera.

Sin da quando, nella bollente giornata di ieri, Dagospia aveva lanciato lo scoop, in molti si sono allarmati e quella ufficializzazione tanto temuta è arrivata nella serata da parte dei diretti interessati, che hanno utilizzato poche parole ma dirette per annunciare, separatamente, la fine della loro storia.