Questi trucchi casalinghi del 1910 vi torneranno utili nella vita di tutti i giorni (2 di 2)

Questi trucchi casalinghi del 1910 vi torneranno utili nella vita di tutti i giorni

Dormire in un letto ben pulito ed igienizzato è senza alcun dubbio una delle preoccupazioni più grandi di tutte le casalinghe che tengono non solo alla cura della propria casa ma anche alla salute dei propri cari. Soprattutto dopo aver lavato le lenzuola, federe e coperte, nasce il problema, in particolare nei mesi invernali, di asciugare le lenzuola.

Spesso, prese dalla fretta, si utilizzano delle lenzuola non ancora ben asciutte: per poter individuare, dunque, tracce di umidità nel nostro letto, è possibile posizionare uno specchio tra le lenzuola. In questo modo, se dopo qualche minuto lo specchio risulta appannato abbiamo la prova evidente che il letto è ancora umido. Sarà bene in questo caso aprire le coperte e lasciare ventilare il letto prima di andare coricarci.

Questi trucchi casalinghi del 1910 vi torneranno utili nella vita di tutti i giorni

Sarà capitato a tutti di avere delle uova con il guscio lesionato per via di qualche urto improvviso. Sarà possibile farle bollire per preparare delle uova sode semplicemente mettendole in acqua in ebollizione nella quale sarà stato aggiunto un po’ di aceto di vino. In questo modo non dovrete più preparare delle frittate senza che ne abbiate voglia.

Questi trucchi casalinghi del 1910 vi torneranno utili nella vita di tutti i giorni

Infine, una delle preoccupazioni grandi di chi si occupa della preparazione dei piatti in cucina è quella di verificare il burro che stanno utilizzando sia di buona qualità. Per farlo è sufficiente posizionarne piccolo pezzetto su un foglio di carta e dargli fuoco.

Se il burro è di buona qualità nell’aria si infonderà un profumo molto delicato che ricorda appunto quello del latte, viceversa l’odore sarà nauseabondo.

Scopri altre storie curiose