Ecco come preparare il sapone in casa

Sempre più persone oggi si avvicinano al mondo del “fai da te”, sia per vantaggi economici sia per i benefici legati all’uso di prodotti naturali. Il sapone fatto in casa ha innumerevoli utilizzi. Ecco come prepararlo

Pubblicato il 29 novembre 2016, alle ore 8:47

Ecco come preparare il sapone in casa

Ascolta questo articolo

Oggi la produzione del sapone fatto in casa è rimasta solamente in piccole località, specialmente in Italia meridionale. Questo può essere impiegato per l’igiene della persona, per la pulizia della casa, per il bucato e anche come rimedio naturale a piccoli disturbi della cute, come la psoriasi.

L’utilizzo dei saponi fatti in casa è ottimo per chi vuole evitare l’uso degli additivi chimici normalmente presenti nei saponi tradizionali e soprattutto per chi vuole risparmiare. Il sapone fatto in casa è l’ideale per la pulizia della pelle, soprattutto delle pelli sensibili, alle quali dona morbidezza e idratazione; eccellente anche per la pulizia dei capelli ai quali dona morbidezza e lucentezza.

È perfetto anche per l’igiene della casa, in particolare per la pulizia dei sanitari e per il bucato. È molto efficace nel togliere le macchie, anche le più ostinate, da ogni tipo di tessuto. È possibile trasformare il sapone solido in liquido, più comodo per la pulizia della casa. Basta tagliate il sapone a scaglie e scioglierlo in acqua bollente. Poi mettere il sapone in un dispensatore ed è fatta.

Come preparare il sapone in casa

Il sapone fatto in casa contiene tutti ingredienti naturali. Esistono diverse varianti riguardanti la sua produzione, ma gli ingredienti sempre presenti sono: olio di oliva o grasso, ingredienti base per la produzione del sapone. L’olio di oliva è la scelta migliore, tuttavia possono essere utilizzati anche altri tipi di olio o addirittura grasso o strutto. In base all’ingrediente utilizzato cambierà la consistenza del sapone. Si aggiunge come della soda caustica, attraverso cui avviene la reazione di saponificazione. Per finire acqua o altri liquidi per sciogliere la soda e miscelare il composto.È poi possibile, e consigliato, aggiungere succhi, essenze o profumi per rendere il prodotto maggiormente gradevole all’olfatto.

Ingredienti necessari

  • 7 litri di acqua
  • 5 Kg di grasso animale
  • 1Kg di soda
  • essenze a piacere

Preparazione

Versate tutti gli ingredienti in una bacinella e girate il composto per un’ora. Una volta che il sapone si sarà addensato, si lascia nel recipiente oppure si mette in formine apposite e si lascia riposare per l’intera nottata. Il mattino seguente il sapone sarà pronto per essere utilizzato pronto.

I nostri video tutorial
Commenti
Clara Russo
Clara Russo

29 novembre 2016 - 11:51:05

Ma con queste dosi non vengono fuori quantità industriali di sapone?

0
Rispondi
Clara Russo
Martina Manoni

29 novembre 2016 - 15:31:00

Si ne viene fuori tanto. Infatti usandolo sia per la pulizia della casa sia per l'igiene personale, basta un anno e più. Però le dosi puoi dimezzarle a piacere!

0