Come pulire il ferro da stiro

La manutenzione del ferro da stiro è molto importante; bisogna effettuarla periodicamente, in base all’utilizzo, per facilitare la stiratura dei capi ad ogni utilizzo, ma anche per garantire l’efficienza e la lunga durata dell’elettrodomestico. I rimedi possono essere differenti.

Come pulire il ferro da stiro

Gli elettrodomestici, piccoli o grandi che siano, sono dei grandi alleati per tutte le casalinghe e non solo. Così come la pulizia del forno mette in crisi tantissime donne, sono in tante anche quelle che si lamentano, ignorarono o hanno dei dubbi su come pulire il ferro da stiro.

Quando il ferro da stiro perde la sua efficacia o non funziona a causa della cattiva manutenzione le donne si rendono conto dell’errore commesso a non mantenerlo pulito.

La manutenzione del ferro da stiro è molto importante; bisogna effettuarla periodicamente, almeno una volta la settimana o al mese, in base all’utilizzo, per facilitare la stiratura dei capi ad ogni utilizzo, ma anche per garantire l’efficienza e la lunga durata dell’elettrodomestico.

Scopriamo come pulire il ferro da stiro nelle parti che maggiormente sono colpite dal calcare utilizzando i rimedi chimici e i metodi naturali suggeriti dalla nonna.

Per funzionare bene il ferro da stiro deve essere sempre pulito
La manutenzione del ferro da stiro è importante anche per garantire l’efficienza e la lunga durata dell’elettrodomestico

Come pulire il ferro da stiro: i rimedi

Il calcare è il nemico “numero uno” di molti elettrodomestici. La piastra e la caldaia sono le parti del ferro da stiro che trattengono il calcare e ne subiscono gli effetti. A volte, inoltre, la superficie della piastra diventa di colore scuro o su di essa si attaccano filamenti di tessuto o plastica che bisogna rimuovere assolutamente.

Sugli scaffali dei supermercati possiamo acquistare diversi prodotti in stick utili per pulire il ferro da stiro; questi contengono soluzioni chimiche efficaci e pronte alluso. La componente base di questi prodotti è l’ammoniaca che, però, emana un forte odore non gradito a molte donne. In alternativa, anche il detersivo per i piatti aiuta, strofinando con olio di gomito, a disincrostare le parti interessate dalla formazione del calcare.

I rimedi della nonna che illustrano come pulire il ferro da stiro sono davvero tanti e richiedono l’uso di elementi naturali e non nocivi.

Per pulire la piastra, possiamo per esempio strofinare con una spugnetta, o con un tappo di sughero, una soluzione a base di aceto e sale sulla superficie fredda del ferro da stiro, per poi asciugarlo con un panno morbido.

Un’altra alternativa è tamponare una spugnetta imbevuta con del sale fino e passarlo sulla superficie fredda del ferro da stiro finché i residui di calcare e le macchie non scompaiono. Per completare la pulizia, anche in questo caso, per asciugare la superficie bisognerà utilizzare un panno morbido ed asciutto. Quando lo sporco è più ostinato occorre sfregare la soluzione con più energia facendo però attenzione a non graffiare la superficie con delle spugnette troppo abrasive.

Anche il dentifricio diventa un alleato per la pulizia del ferro da stiro soprattutto quando si tratta di eliminare il calcare e le macchie scure; grazie ai principi dei suoi componenti il dentifricio lascia anche la sua superficie lucida e liscia. In questo caso è sufficiente stendere del dentifricio sulla superficie fredda della piastra del ferro e sfregare con un panno pulito o con uno spazzolino da denti. Dopo aver acceso il ferro, attiviamo il vapore e lasciamo agire il composto in posa. Completata l’operazione ripuliamo la superficie con un panno pulito ed asciutto.

pulire il ferro da stiro con i rimedi naturali
I rimedi della nonna suggeriscono come pulire il ferro da stiro con i rimedi naturali

Come pulire il ferro da stiro dal calcare

Ma come pulire il ferro da stiro quando il calcare e le macchie di sporco sono troppo ostinate? Lasciamo colare della cera calda di una candela sulla superficie d’acciaio del ferro da pulire; successivamente potremmo rimuoverla con della carta di giornale o della carta assorbente da cucina.

Anche una miscela a base di bicarbonato di sodio e succo di limone è un rimedio infallibile per pulire il ferro da stiro. In questo caso, bisogna mescolare in un contenitore del succo di limone con un cucchiaio di bicarbonato ed immergere una spugnetta ruvida al suo interno prima di strofinarla sulla superficie del ferro da stiro.

Molte donne oltre a chiedersi come pulire il ferro da stiro, si domandano come pulire l’interno dell’elettrodomestico: il serbatoio, la caldaia, e gli erogatori del vapore sono spesso ostruiti dal calcare. Innanzitutto è importante adoperare ad ogni utilizzo dell’acqua demineralizzata o distillata. Per ripulire queste parti dal calcare possiamo preparare una soluzione a base di acqua distillata e aceto bianco che verseremo nel serbatoio del ferro da stiro prima di accenderlo. Dopo aver portato la temperatura alla massima potenza facciamo uscire il composto attraverso il vapore.

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!