Unghie rotonde: come farle in modo perfetto e consigli

Le unghie rotonde sono da sempre simbolo di eleganza e raffinatezza. Le donne che le portano sono sobrie e non vogliono mai rinunciare ad essere perfettamente in ordine. Scopriamo quali sono i consigli per realizzarle al meglio

Unghie rotonde: come farle in modo perfetto e consigli

Le unghie rotonde sono da sempre simbolo di eleganza, ma soprattutto di forte semplicità. Le donne amano prendersi cura delle proprie mani e delle proprie unghie, pertanto amando spesso variare forma o colore. Le donne che hanno una mano curata, generalmente, sono donne che ci tengono al proprio aspetto fisico e che ritengono che le mani siano un vero e proprio biglietto da visita e che, nello stesso tempo, rispecchino molto il loro carattere.

La donna che ama le unghie arrotondate è una persona raffinata, che evita le volgarità, ma preferisce la sobrietà su tutto, una donna che non ostenta la sua femminilità, ma che si limita a mostrarla non come un trofeo, bensì come qualcosa della quale andare fiera sempre, in qualsiasi situazione.

Sono l’ideale per tutte le donne, soprattutto per quelle che lavorano, perché si tratta di un tipo di unghia molto facile da gestire. Le unghie rotonde non richiedono che l’unghia sia particolarmente lunga, infatti sono indicate per le unghie corte o medie. Le donne che lavorano con il computer possono optare per questo genere di unghie, perché non da loro fastidio, quando devono premere i tasti sulla tastiera e nello stesso tempo sono sempre in ordine, sia a casa, che in ufficio.

Sono indicate anche per le donne che hanno a che fare con le faccende domestiche, quindi quasi tutte, perché essendo spesso corte, difficilmente si sfaldano e non danno fastidio durante i lavori di tutti i giorni. Le unghie rotonde sono l’ideale anche per le studentesse, che passano molto tempo sui libri e che a scuola o all’università vogliono seguire uno stile sobrio.

Le unghie rotonde sono molto eleganti e si possono portare provando a glitterare solo un dito
Le unghie rotonde sono molto eleganti e si possono portare provando a glitterare solo un dito

Come realizzare le unghie rotonde

Innanzitutto è necessario comprendere che per avere una mano ordinata, bisogna prestare molte attenzioni ad essa. E’ bene che la mano sia curata, con l’applicazione di una crema idratante, possibilmente mattino e sera, se al mattino non è possibile, cercate di applicarla ogni sera prima di andare a letto, massaggiando delicatamente la pelle intorno alle unghie. Per realizzare le unghie rotonde è importante effettuare prima una manicure.

Per un risultato ottimale vi consigliamo di tenere le mani in acqua, ancor meglio se le immergete in una soluzione di acqua e bicarbonato, per circa dieci minuti. Dopodiché si può iniziare a rimuovere le cuticole oppure, utilizzando un apposito strumento bisogna cercare di portare le cuticole verso l’interno. Se l’unghia è lunga bisogna cercare di accorciarla, durante questa operazione bisogna stare bene attente, perché con le forbici bisogna seguire la curvatura naturale dell’unghia e del dito, cercando di mantenere sempre la stessa distanza, non è difficile, basta solo riuscire ad eseguire la curvatura, con un solo taglio.

Da questo momento, poi, bisogna passare alla limatura, anche in questo caso si tratta di un’operazione abbastanza facile, perché l’unghia rotonda segue la naturale inclinazione delle dita, quindi bisogna limare partendo da una punta ed arrivando all’altra effettuando un solo movimento, che anche in questo caso segue la curvatura, da destra verso sinistra in modo rotatorio. Se cosi non ci riuscite, provate a limare prima un lato e poi un altro, arrivando alla punta e cercando di limare la stessa, senza creare l’effetto appuntito, ma seguendo la linea naturale dell’unghia.

Per realizzare le unghie rotonde bisogna limarle partendo da un lato ed arrivando all'altro con movimento rotatorio
Per realizzare le unghie rotonde bisogna limarle partendo da un lato ed arrivando all’altro con movimento rotatorio

Altri consigli

Quali sono i colori che stanno meglio sulle unghie rotonde? Sicuramente i colori pastello. Queste unghie preferiscono un solo colore, una tinta unita, perché sono molto corte e quindi non si adattano bene a decorazione o disegni. Danno il massimo se colorate di turchese o di rosa, ma non mancano le donne che non riescono a rinunciare mai alle unghie rosse.

Molto particolare potrebbe essere l’idea di mettere uno smalto colorato su tutte le dita e poi di applicare l’effetto glitterato della stessa tonalità solo sull’anulare, o su un altro dito a scelta davvero uno spettacolo. Molte donne preferiscono sfoggiarle anche in nude, con uno smalto trasparente, che faccia risaltare la forma della mano.

A proposito di forma, le unghie rotonde sono l’ideale anche per chi non ha una mano allungata, perché riescono a creare un effetto allungante davvero unico. E’ possibile sfoggiarle anche con uno smalto semipermanente, che va bene per le unghie corte. Bisogna, invece, fare attenzione al gel, perché se non viene effettuato da un professionista, rischia di creare l’effetto di gonfio, che è altamente antiestetico, trattandosi di un’unghia non molto lunga.

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!