Unghie gialle: rimedi naturali per sbiancarle e cosa fare per prevenirle

Le unghie gialle sono un problema da non sottovalutare sebbene nella maggior parte dei casi si tratti solo di un inestetismo dovuto a cause comportamentali. Vediamo insieme di scoprire meglio di cosa si tratta e come risolvere il problema.

Unghie gialle: rimedi naturali per sbiancarle e cosa fare per prevenirle

Le unghie gialle sono uno tra i tanti inestetismi che possono colpire le dita e le unghie. Tra le cause principali, l’uso di prodotti chimici aggressivi ed il fumo, ma fortunatamente esistono molti rimedi naturali per sbiancare le unghie e risolvere questo fastidioso problema.

L’ingiallimento dele unghie è un problema da non sottovalutare, spesso si possono celare dietro questo inestetismo alcune patologie più gravi. Conoscere la causa può aiutare ad affrontare in modo migliore la presenza di questo sintomo.

Vediamo, dunque, insieme:

Fra le varie patologie delle unghie, l'ingiallimento e le macchie sono quelle più diffuse
Fra le varie patologie delle unghie, l’ingiallimento e le macchie sono quelle più diffuse

Unghie gialle: cosa sono

L’unghia è formata dalla cheratina, una proteina presente anche nei capelli e che in parte forma anche la cute: quando il colore delle unghie si altera bisogna trovare la causa e se necessario contattare il medico.

Perché si altera il colore delle unghie e spesso diventano gialle? Questo processo, è chiamato xantonichia ed è un inestetismo molto fastidioso dal punto di vista estetico e diffuso sia nel genere femminile che maschile: quando si verifica, però, potrebbe essere anche un sintomo di un malfunzionamento nell’organismo. Le unghie ingiallite si possono presentare sia nei piedi che nelle mani, provocando imbarazzo, soprattutto durante la stagione estiva.

Quando si altera la colorazione delle unghie, in generale, bisogna essere molto attenti, poiché le cause possono celarsi in altre patologie, come nel caso delle unghie nere: il consiglio è quello di contattare sempre un medico.

In altri casi, si può ricorrere a rimedi e cure naturali che possono facilitare la guarigione e riportare le unghie di mani e piedi al loro colore naturale.

Unghie ingiallite: cause principali

L’ingiallimento della lamina ungueale riscontra le sue cause, solitamente, in problematiche semplici da risolvere; altre volte, può trovare la causa in patologie più importanti, come malattie metaboliche o infezioni. Rivolgersi al medico per scongiurare questi casi è molto importante. Diversamente, le ragioni dell’ingiallimento delle unghie possono ricadere su altre cause, spesso associabili allo stile di vita dell’individuo che ne soffre.

Prendersi cura delle proprie mani è fondamentale per prevenire l'ingiallimento ungueale
Prendersi cura delle proprie mani è fondamentale per prevenire l’ingiallimento ungueale

Cause patologiche

Sfortunatamente non tutte le cause dell’ingiallimento delle unghie sono da riscontrarsi allo stile di vita di una persona. Molte le patologie che possono causare questo problema, sia gravi che banali: per questo motivo bisogna sempre rivolgersi al medico.

Le principali patologie che causano l’ingiallimento delle unghie sono:

  • infezioni micotiche. Una delle cause maggiormente diffuse, soprattutto per quanto riguarda le unghie dei piedi gialle, sono le onicomicosi;
  • infezioni alla vie respiratorie. La xantonichia può essere causata da eventi come bronchite e sinusite;
  • itterizia. Questa patologia, che causa problemi al funzionamento della cistifellea e del fegato, può avere tra le sue sintomatologie l’ingiallimento delle unghie;
  • psoriasi. Le infiammazioni croniche causate alla pelle, spesso si estendono anche alle unghie delle mani e dei piedi;
  • diabete;
  • disturbi della tiroide;
  • tubercolosi.

Cause comportamentali delle unghie gialle

Quando ci si trova di fronte ad un’unghia gialla, si deve accendere dunque un campanello d’allarme, poiché il corpo sta comunicando qualcosa. Quest’inestetismo può essere causato dalla sregolatezza dello stile di vita e da comportamenti sbagliati.

Tra questi i più importanti sono:

  • tabagismo. Le unghie delle mani gialle, possono essere causate da un consumo eccessivo di sigarette;
  • uso di prodotti cosmetici aggressivi. L’uso di prodotti di qualità scadente o l’utilizzo esagerato di cosmetici molto aggressivi, possono favorire la comparsa delle unghie gialle. Le unghie dei piedi gialle possono essere causate dall’utilizzo eccessivo di smalti, in grado di alterare la normale condizione delle lamina ungueale che, assottigliandosi, si inizia a sfaldare;
  • mancanza di un’alimentazione sana. Una dieta non bilanciata, associata ad una carenza di importanti nutrienti per l’organismo, come sali minerali e/o vitamine, può portare ad un progressivo ingiallimento delle unghie;
  • assunzione di farmaci. Alcune tipologie di farmaci possono nascondere, tra gli effetti collaterali, questo fenomeno. Le unghie arancioni e gialle possono essere causate dall’assunzione di un particolare farmaco.
  • invecchiamento. Processo naturale dell’organismo, può essere una causa dell’alterazione del colore e della struttura delle unghie.

Nella maggioranza dei casi, la xantonichia è causata da un infezione micotica o dall’uso esagerato di smalti per unghie. Per tutti gli altri casi, l’ingiallimento delle unghie si accompagna solitamente ad uno stato di gonfiore e dolore della zona colpita.

Quando si presentano alterazioni congiunte di unghie e capelli, bisogna contattare il medico, poiché la causa potrebbe essere attribuibile ad alcune malattie sistemiche o a mancanze di vitamine. I capelli deboli e sottili, associati alla xantonichia, possono dunque essere un campanello d’allarme importante per altre patologie.

Il Tea Tree Oil è molto utile per prevenire il problema
Il Tea Tree Oil è molto utile per prevenire il problema

Unghie gialle: cure e rimedi naturali

I rimedi naturali indicati in questo articolo si devono considerare utili solo nei casi di un ingiallimento delle unghie causato da uno stile di vita poco sano; per tutti gli atri casi, bisogna chiedere un parere medico, ed intervenite rispetto alla diagnosi. Quando non si tratta di condizioni patologiche, esistono alcuni rimedi che possono riuscire a migliorare la situazione.

Tra i consigli utili per migliorare o prevenire le unghie gialle:

  • migliorare l’igiene di mani e piedi. La pulizia di mani e piedi è essenziale per prevenire la formazione di xantonichia. Assicurarsi sempre di lavare le mani ed asciugarle per bene una vota finito (l’acqua potrebbe favorire la formazione di infezioni micotiche). Usare un taglia unghie pulito ed evitare di indossare scarpe chiuse o di tenerle per troppo tempo quando il piede è sudato.
  • evitare di utilizzare esageratemene gli smalti;
  • smettere di fumare;
  • avere una dieta sana ed equilibrata (soprattutto ricca di vitamina E).

Rimedio della nonna contro l’ingiallimento delle unghie

Ecco un rimedio della nonna, da fare in casa, che ristabilisce e migliora la naturale pigmentazione delle unghie delle mani e dei piedi. Passare sull’unghia, che presenta l’ingiallimento, del tea tree oil mescolato ad olio evo. Creare due miscele di acqua calda, una con all’interno del bicarbonato di sodio ed un’altra con perossido di idrogeno; inserire l’unghia interessata, per alcuni minuti, prima in una e poi nell’altra miscela.

I nostri video tutorial
Commenti
Maira Gomez
Maira Gomez

28 gennaio 2020 - 22:18:27

Buonasera miscusi, la mia domanda è questa mi so è formato una macchia nera nel angolo del ditto della mano? Grazie mille. Maira

0
Rispondi