Come realizzare un trucco anni 50: idee e consigli

Il trucco anni 50 è caratterizzato da un rossetto rosso vivo e da una spessa linea di eyeliner sugli occhi, che termina con una punta. E' un make-up da sfoggiare nelle occasioni importanti, per essere un'icona di stile

Come realizzare un trucco anni 50: idee e consigli

Chi di voi non ha mai sognato di riuscire ad avere un fantastico trucco anni 50, da sfoggiare ad un party o ad un matrimonio? Questo è il sogno di molte di noi, che sono cresciute con il mito di quegli anni, ammirando quegli abiti ampi e sempre colorati, con fiori o con tonalità accese, immaginando di poter essere, anche solo per un giorno, la splendida diva che balla a ritmo di Rock and Roll, con una fascia tra i capelli e un sorriso reso ancora più vivace dal colore rosso sulle labbra, come il mito intramontabile di Marilyn Monroe.

Come sempre, alcuni sogni rimarranno solo sogni, ma altri si trasformeranno in realtà e per quanto la moda possa andare sempre alla ricerca di idee innovative, i revival esisteranno sempre, per dirla con parole povere “tutto torna di moda”e quindi torneranno anche i mitici anni 50. E se non tornano? Non bisogna mai avere paura, perché spesso la moda non è altro che uno stile e siete proprio voi a sfoderare il vostro stile del tutto personale, acquistando un bell’abito largo a fiori e sfoggiando un fantastico trucco anni 50, che vi trasformerà, rendendovi una vera e propria icona da imitare.

Il trucco anni 50 perfetto è quello del mito Marilyn Monroe
Il trucco anni 50 perfetto è quello del mito Marilyn Monroe

Trucco anni 50: ecco come farlo

E’ indispensabile, innanzi tutto, avere bene in mente, in cosa si caratterizza questo make-up, i cui punti di forza sono l’eyeliner, il mascara allungante e il rossetto rosso vivo. Per prima cosa, per avere un trucco anni 50 impeccabile bisogna focalizzarsi molto sul viso, perché questo tipo di make-up si definisce per il suo chiarore facciale.

Per tale ragione l’ideale sarebbe quello di applicare una crema idratante e un primer sul viso, in modo che il trucco duri più a lungo possibile e che la pelle sia uniforme. A questo punto, bisogna procedere con l’applicazione di un fondotinta chiaro, sceglietene uno che sia una tonalità più chiara, rispetto al vostro colorito naturale.

Il fondotinta va applicato uniformemente su tutto il viso, dopo averlo fatto bisognerà applicare su di esso una cipria chiara, anche trasparente ed opacizzante. Nel caso in cui sul volto ci sia qualche imperfezione, è possibile coprirla con un correttore chiaro, prima di applicare il fondotinta.  L’unica cosa da ricordare è che il viso dovrà essere straordinariamente chiaro.

Un impeccabile trucco vintage è caratterizzato da un fondotinta chiaro e dal blush rosa
Un impeccabile trucco vintage è caratterizzato da un fondotinta chiaro e dal blush rosa

Per dare un tocco in più, ora è necessario utilizzare un blush rosa, perché le guance dovranno essere molto vive e colorate. Con un pennello bisogna applicare il blush, facendo bene attenzione a non esagerare quando si prende il blush con il pennello, per tale ragione è indispensabile togliere un po’ di cipria dal pennello, scuotendolo leggermente. A questo punto basta partire proprio dal zigomo, cercando di sfumare per bene, andando verso l’alto, se necessario basta ripetere l’operazione due o tre volte.

La sfumatura è indispensabile anche sugli occhi, partendo dalla base con un ombretto più chiaro e continuando con uno più scuro, sulla piega dell’occhio. L’abbinamento ideale sarebbe il celeste e il blu, ma potete utilizzare anche il beige e il marrone o qualsiasi altro colore a vostra scelta. La stessa sfumatura dovrà essere effettuata verso l’esterno, creando sempre questa opposizione tra i due colori.

Eyeliner e mascara

A questo punto arriva la parte più difficile, ovvero l’applicazione dell’eyeliner. Il vero trucco anni 50, infatti, è caratterizzato dalla riga nera sopra l’occhio, che arrivi fino alla fine dello stesso, con la forma allungata. Per realizzare questa punta, potrete partire proprio da essa, tracciandola prima con la matita, per poi procedere da qui, verso l’interno dell’occhio.  La linea dell’eyeliner dovrà essere molto vistosa e quindi anche molto spessa. Molta attenzione va data anche alle ciglia, che dovranno essere allungate da un apposito mascara, da ripassare due volte.

Per il trucco anni 50 il rossetto deve essere rosso intenso
Per il trucco anni 50 il rossetto deve essere rosso intenso

Trucco anni 50: il rossetto rosso è un must

Il rossetto d’obbligo è quello rosso, che può essere sia opaco, che lucido. Per avere un effetto al top, in entrambi i casi, è importante che mettiate un po’ di fondotinta sulle labbra, in modo che il rossetto si stenda meglio. Con una matita rossa, poi, create il contorno ed andate con il rossetto o con il lucido a riempire l’interno.

Altri consigli

Il trucco anni 50 è estremamente vistoso, per tale ragione non bisogna mai esagerare con il blush o con l’eyeliner, un piccolo suggerimento, soprattutto per linea nera, sarebbe quello di lasciare asciugare un paio di minuti, tenendo le palpebre chiuse, perché da anni 50 a Pierrot è un attimo. Un altro consiglio utile, inoltre, è quello di valutare sempre l’occasione per la quale ci si sta truccando così, che comunque deve essere sempre appropriata, da evitare un trucco del genere per andare in ufficio.

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!