Piedi: con le erbe addio a calli e vesciche

A prescindere dalle cause, veramente numerose, ecco le soluzioni tutte naturali per risolvere le vesciche e i calli che tormentano molto spesso i nostri piedi.

Pubblicato il 12 gennaio 2023, alle ore 13:39

Piedi: con le erbe addio a calli e vesciche

Ascolta questo articolo

Antiestetici, ma soprattutto dolorosi, i calli e le vesciche sono fra i disturbi più frequenti ai piedi. I primi sono inspessimenti giallastri dello strato più superficiale dell’epidermide, mentre le vesciche sono rigonfiamenti della pelle, vere e proprie bolle piene di liquido.

I responsabili di questi inconvenienti sono davvero tanti, dalle scarpe sbagliate fino a sport e professioni che costringono a continui sfregamenti della pelle.Vediamo qualche rimedio naturale molto utile per combatterli.

In presenza di calli sui piedi, per ammorbidire e idratare la pelle si può fare un pediluvio a base di acqua tiepida (500 ml) e olio essenziale (20ml) di menta piperita, che svolge un azione calmante, antisettica e rinfrescante alla pelle, ed è necessari ripetere questo trattamento ogni giorno fino al miglioramento.

Un altro ottimo pediluvio è quello a base di timo, disinfettante e antibatterico e l’eucalipto, antibatterico e insetticida: per prepararlo bastano 500ml di acqua tiepida e 20 gocce di olio essenziale di timo e 20 gocce di eucalipto. Con lo stesso mix con gli oli di eucalipto e timo e l’aggiunta di olio di mandorle si possono fare impacchi, imbevendo una garza di cotone anche sui calli delle mani.

Se è possibile curare i calli al loro primo esordio con una crema “fai da te” a base di liquirizia, dalle proprietà antisettiche e antiinfiammatorie: il composto da applicare tutte sere per qualche giorno, si ottiene frullando 4 rami di liquirizia con 50ml di olio di semi.

Per le vesciche è ottimo il pediluvio alla lavanda, idratante e cicatrizzante: mettere20 gocce di olio essenzialein 500ml di acqua tiepida e immergere i piedi per qualche minuto e ripetere ogni sera.

Infine la camomilla, calmante e lenitiva , antisettica e antiinfiammatoria: applicare una bustina di fiori di camomilla , inumidita con acqua tiepida e ripetere l’operazione una volta al giorno.

Non sempre i rimedi naturali bastano. Se i calli e le vesciche diventano una costante, meglio contattare un dermatologo o un podologo, per trovare una soluzione più efficace. 
Per le donne in gravidanza e in allattamento è importante sempre chiedere consiglio al medico prima di utilizzare le erbe.

I nostri video tutorial
Sabrina Forina

Cosa ne pensa l'autore

Sabrina Forina - Spesso la comparsa di calli e vesciche sui piedi è il risultato dell'utilizzo di calzature sbagliate. Per prevenire il problema meglio scegliere con attenzione le scarpe, evitando quelle troppo spesse, di tessuto o pellame rigido, con tacchi vertiginosi o punte eccessive. Importante è anche tenere idratati i piedi, applicando ogni giorno una crema ammorbidente che si assorbe senza ungere.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!