Parrucchieri, cambia tutto a breve: cosa hanno deciso

Per i parrucchieri stanno arrivando delle importanti novità che sono state annunciate in queste ore. Vediamo di cosa si tratta e che cosa si è deciso di fare in queste ore.

Parrucchieri, cambia tutto a breve: cosa hanno deciso

Ascolta questo articolo

In questi ultimi mesi sono state prese numerose decisioni da parte dei commercianti, che hanno dovuto fare i conti con una crisi economica sempre più pesante. Alcuni di loro hanno intrapreso ad esempio delle iniziative per contrastare il caro bollette, cosa di cui le attività commerciali hanno sofferto in particolar modo. E in questo periodo le recenti tensioni internazionali non lasciano dormire sonni tranquilli ai titolari di queste attività. Ma ci sono importanti novità all’orizzonte.

Come si sa dal prossimo 1 aprile il Governo italiano ha deciso di allentare le restrizioni per quanto riguarda la pandemia di Covid-19. Sarà in quella data che infatti inizierà un lento ritorno alla normalità. Oggi per entrare all’interno di numerose attività, tranne che in quelle considerate essenziali, è necessario avere il Green Pass “base” (con tampone negativo) oppure essere muniti di Super Green Pass (che si ottiene con la vaccinazione o con la guarigione dal Covid). E stanno anche per cambiare alcune regole per quanto riguarda i parrucchieri e barbieri.

Cosa cambierà a breve

A breve quindi si cambia. Innanzitutto dal prossimo 1 aprile per entrare in bar e ristoranti sarà sufficiente esibire un Green Pass anche “base” per poter consumare al bancone o al chiuso, mentre per queste attività non sarà più necessario esibire il Super Green Pass quando ci si siede all’aperto. Via quindi questa restrizione che consentirà di “respirare” a tantissime attività.

Ma le cose cambiano anche per altre attività, sempre a partire dall’1 aprile. Infatti da quella data la capienza degli impianti sportivi tornerà al 100% e non sarà più chiesto il Green Pass per le attività e gli sport che si praticano all’aperto. Resterà ancora valido il pass vaccinale per poter entrare in cinema, teatri e piscine al chiuso

Per andare dall’estetista, dal parrucchiere o dal barbiere dall’1 aprile non servirà invece più esibire alcuna certificazione anti Covid, anche se rimane l’obbligo di indossare la mascherina quando ci si trova al chiuso e nei grandi eventi sportivi all’aperto. Dal prossimo 1 aprile cesserà le sue funzioni anche il Comitato Tecnico Scientifico.

I nostri video tutorial
Fede Sanapo

Cosa ne pensa l'autore

Fede Sanapo - Queste notizie ci fanno capire come il Governo stia ormai allentando le restrizioni anti Covid per tutti. A breve il Green Pass non servirà più per entrare nelle attività commerciali, e sarà una misura che verrà completamente abolita dal prossimo 1 maggio. I non vaccinati saranno quindi, per il momento, liberi di andare dove vorranno dopo mesi di restrizioni nei loro confronti.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!