Come tagliare i capelli da sola senza sbagliare

Ecco qualche suggerimento su come tagliare i capelli da sola per migliorare di poco il taglio già esistente e sfoggiare una chioma perfetta e sempre in ordine

Come tagliare i capelli da sola senza sbagliare

Sai come tagliare i capelli da sola? No, non è un’idea assurda, ma una domanda che può essere utile in caso di emergenza o se non ci piace il taglio appena fatto dalla parrucchiera. I capelli sono molto delicati e andrebbero spuntati o tagliati periodicamente, anche se molte di noi se li fanno accorciare al massimo una o due volte l’anno, altre non sono mai soddisfatte delle loro pettinature.

Le nonne amano dire “impara l’arte e mettila da parte” proviamo pure noi ad imparare come tagliare i capelli da sole, chissà ce ne fosse mai bisogno. Pensiamo ad esempio ad un appuntamento o ad una riunione improvvisa alla quale non possiamo mancare, ma che le nostre doppie punte eviterebbero volentieri. Cosa fare in questi casi? No problem, c’è sempre la soluzione a portata di mano.

Ricordiamoci comunque che non siamo parrucchieri, quindi è inutile sperimentare tagli con scalature estreme, ma cercare di spuntare giusto quei centimetri in più che ci danno fastidio. Per tagliare i capelli da sole è indispensabile acquistare un paio di forbici professionali, di quelle che vengono usate nei saloni, non spaventatevi, il loro costo non è eccessivo, si trovano molte offerte su internet, con strumenti di qualità.

Imparare come tagliare i capelli da sola può essere utile in caso di doppie punte da eliminare assolutamente
Imparare come tagliare i capelli da sola può essere utile in caso di doppie punte da eliminare assolutamente

Come tagliare i capelli: tecnica passo dopo passo

E’ semplice: prima di tutto occorre lavarli ed asciugarli leggermente con un asciugamano. Una volta che sono umidi, possiamo procedere al nostro taglio. Le doppie punte sono quelle più odiose, quindi dedichiamoci principalmente a loro.

Esiste un trucco molto semplice per eliminarle; pettinate per bene i vostri capelli e legateli con un elastico, facendo una coda al centro. Se l’elastico riesce ad inglobare tutti i vostri capelli, basterà farlo scivolare verso il basso, fino al punto in cui volete tagliare. Durante questa operazione potete pure portarvi la coda su una spalla.

Una volta giunti nel punto esatto da tagliare, per eliminare le doppie punte, basta procedere con un taglio netto. La cosa fondamentale è riuscire a tagliare la ciocca in un’unica mossa, altrimenti si potrebbero creare delle vere e proprie scale. Se si vuole accorciare il taglio, basta seguire la stessa operazione e fermare l’elastico un po’ più sopra. L’unica raccomandazione è la decisione.

Come tagliare la frangetta

Odiate la frangetta, che si sta allungando sempre di più? In questo caso l’operazione sarà un po’ più difficile, ma non impossibile. Munite sempre di forbici professionali cercate il punto giusto dal quale volete iniziare a tagliare. Una volta che avete trovato il punto, iniziate a tagliare stando ben attente di tenere le forbici in modo parallelo, così da creare un’unica linea.

Se la frangia è troppo lunga e non è possibile tagliarla in un solo step, bisogna procedere prima al taglio di una metà, che arrivi a metà fronte, e continuando poi per l’altro lato. Anche in questo caso è fondamentale dare un taglio netto e deciso, andando in parallelo, senza creare le scalette.

La cosa fondamentale da ricordare quando si tagliano i capelli da sola è quella di dare un taglio netto e preciso
La cosa fondamentale da ricordare quando si tagliano i capelli da sola è quella di dare un taglio netto e preciso

Come accorciare le basette

Se stiamo imparando come accorciare i capelli in casa da sole, è indispensabile imparare come tagliare quelle odiose basette, soprattutto per chi ha un taglio corto. Le basette cadono direttamente sulle orecchie e fanno si che il taglio perda tutto il suo splendore, proprio per questo basterebbe imparare a spuntarle da sole.

Questa operazione è abbastanza complicata, perché si ha bisogno di uno specchio per evitare di andare più sotto o più sopra. Con la punta delle forbici verso l’alto basta prendere le misure giuste e procedere con un unico taglio verso sopra, stando attente a non colpire l’orecchio.

Chi non ha i capelli con la frangia, ma con un taglio lungo semplice, per creare una bella scalatura può procedere portando le ciocche in avanti, dividendole in tre parti. Partendo dalla testa si può iniziare a girare i capelli su se stessi, fino alla fine e da qui, come si fa con l’elastico, procedere al taglio.

Se avete capito come tagliare i capelli e vi sentite quasi esperte e sapete quali sono i punti in cui potete tagliare, vi consigliamo di acquistare delle clips che permettono di separare meglio le ciocche, per creare un taglio quasi perfetto.

I nostri video tutorial
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!