Olio essenziale di rosa damascena: proprietà, benefici e utilizzi

L'olio essenziale di rosa damascena, molto apprezzato per il suo profumo, è ricco di tanti benefici e può essere utilizzato in un'infinità di modi per il benessere psico-fisico dell'organismo.

Olio essenziale di rosa damascena: proprietà, benefici e utilizzi

L‘olio essenziale di rosa damascena, estratto dalla Rosa di Damasco, appartenente alla famiglia delle Rosacee, è ottenuto attraverso la distillazione a vapore delle rose fresche. I fiori sono raccolti al mattino presto, prima dell’alba e vengono distillati lo stesso giorno. Pensate che sono necessarie 4 tonnellate di petali di rosa per ottenere un chilo di olio essenziale. 

La rosa damascena cresce da 500 anni nel sud delle montagne balcaniche, in Bulgaria, ma viene coltivata anche in Turchia, Marocco e Italia. Parliamo di un arbusto rustico, con fusti spinosi, piccole foglie di forma tondeggiante grigio-verde, fiori profumati che sfoderano tutta la loro bellezza da maggio a luglio.

Proprietà e benefici 

L’olio essenziale di rosa damascena è armonizzante e rilassante, sviluppando autostima, pazienza e gioia, e tenendo a bada condizioni negative come gelosia, stress re collera. E’ equilibrante, calmando gli spasmi dei dolori mestruali e arginando le emorragie (se massaggiato sul ventre, attenua i disturbi legati agli squilibri ormonali, all’ansia e all’irritabilità che caratterizzano la sindrome premestruale.

Inoltre è lenitivo, consigliato per la cute infiammata e delicata, per la pelle sensibile, per eliminare gli arrossamenti, è un toccasana nei casi di dermatiti e eczemi, per la pelle grassa e acneica. Molto nota la sua proprietà antiage, contrastando gli effetti nocivi dei radicali liberi, responsabili dell’invecchiamento cellulare.

Fin dall’antichità questo tipo di rosa veniva utilizzata per esaltare il corpo femminile e la sua sensualità, oltre che per superare i blocchi legati alla sfera sessuale, spesso abbinata a gelosomino, vaniglia e ylang ylang. Unito agli oli vegetali di cui sono note le proprietà elasticizzanti come l’olio di mandorle dolci e l’olio di jojoba, elimina le smagliature su seno, pancia e gambe. Ma non è tutto, dato che in tanti conoscono le sue proprietà antisettiche e cicatrizzanti, se applicato su ferite e infiammazioni. 

Utilizzi 

Come si può utilizzare l’olio essenziale di rosa damascena? Come diffusore di essenze, è sufficiente mettere nel vostro brucia essenze una goccia di rosa e 3 gocce essenziali di lavanda…un ottimo modo di rilassarsi prima di andare a letto. Per esaltare le tanto sostenute proprietà afrodisiache, sono sufficienti una goccia di olio essenziale di rosa, una goccia di gelsomino e 2 gocce di vaniglia. 

Se siete alla ricerca di un bagno aromatico che doni benessere al corpo e alla mente, miscelate con un cucchiaio di legno 150 grammi di sale marino integrale, 10 grammi di boccioli di rosa secchi, 2 gocce di essenza di rosa, 3 gocce di essenza di legno di rosa e 4 gocce di essenza di vaniglia. Lasciate riposare il composto ottenuto per 2 ore. Riempite poi la vasca da bagno con acqua calda e versate i sali arricchiti con fiori ed essenze. Immergete il vostro corpo per 25 minuti e l’effetto rigenerante sarà presto visibile.

Descritto più volte come “oro liquido” o “re di tutti gli oli”, ricco di vitamine, minerali, antiossidanti e aminoacidi, è ideale per un bagno che vi risollevi dalla stanchezza lavorativa a fine giornata. In questo caso occorrono 1 manciata di sale grosso integrale, 7 gocce di olio essenziale di rosa damascena, 11 gocce di fiori di Bach Olive, 7 gocce di olio essenziale di limone. Per stimolare la fertilità, fatevi massaggiare il ventre dal partner, dolcemente, con alcune gocce di olio essenziale di rosa damascena unito ad un olio di germe di grano o di jojoba. 

Gli usi cosmetici 

L’olio essenziale di rosa è edibile, per questo viene largamente impiegato in cucina; ma le sue migliori potenzialità vengono esplicate soprattutto nel settore della cosmesi.Esso viene principalmente usato come idrolato, ovvero come estratto ottenuto mediante distillazione a vapore dell’olio stesso, per essere adoperato direttamente sulla pelle per tonificare, lenire, pulire e massaggiare; oppure per realizzare, insieme ad altri ingredienti, creme antirughe, creme snellenti, rassodanti, per le mani, siero per il contorno occhi, creme anticellulite, maschere per il viso.

La regina dei fiori, la signora incontrastata di ogni vivaio, può essere impiegata in mille modi e non solo per abbellire la vostra tavola.Vediamo quindi quali sono i prodotti che si possono ottenere grazie ai suoi petali.Si va dall’acqua di rose alle creme fai da te per il viso, al siero idratante, alla crema anti age o per il contorno occhi, alle creme rassodanti per il corpo, alla lozione micellare, le creme anticellulite e, naturalmente, quelle per le mani.

I nostri video tutorial
Caterina Lenti

Cosa ne pensa l'autore

Caterina Lenti - L'olio essenziale di rosa damascena è davvero straordinario, dal profumo inconfondibile e con molteplici proprietà benefiche per corpo e mente. Ho sperimentato il bagno rigenerante e il successo è stato strepitoso per cui ve lo consiglio. Tenete sempre una boccetta in casa perché diventerà, ne sono certa, irrinunciabile nella vostra routine.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!