L’uso corretto della terra e del phard, per ogni forma del viso

Ognuno di noi ha un viso che si avvicina a un tipo di forma, che necessita di un tipo di make-up appropriato. Vediamo quali nomi hanno queste forme, e quali trucchi sperimentare, sul tipo di viso che abbiamo

L’uso corretto della terra e del phard, per ogni forma del viso

A seconda della persona, troviamo una simmetria diversa, che appartiene a una categoria ben precisa. Il trucco che possiamo creare, deve seguire delle regole fondamentali, per cercare di avvantaggiare il tutto, facendo risultare un make-up da urlo! Vediamo le varie forme e, come applicare la terra, per ottenere un lavoro eccezionale di ombre, che nasconderanno le vostre imperfezioni. 

  • VISO OVALE: Ritenuto, il migliore tra le forme che esistono; viene ombreggiato leggermente sotto il mento, fino ad arrivare ai lati della mascella e scurendo la fronte sempre ai lati, si riuscirà a notare una bella differenza. Questo viso, è molto bello, e necessita di nascondere poco.
  • VISO ROTONDO: Molto paffuta, questa forma, richiede alcune ombre più accentuate. Un classico errore, che fanno le donne, con questo viso, è quello di estendere la terra su tutte le guancie, già evidenziate da una forma tonda. La terra, va applicata intorno ai lati di tutto il viso, le ombre devono ricoprire tutto il contorno, partendo dal mento, fino ad arrivare alla fronte. Per ultimo bisogna cercare di scurire sotto lo zigomo per risaltarlo.
  • VISO TRIANGOLARE CON LA PUNTA ALL’INSÙ : Questo viso, ha mascelle quadrate, che rappresentano la base di un triangolo, che si restringe verso la fronte. Si interviene, per prima cosa, a scurere gli angoli della mascella; dopo di ché si andrà ad ombreggiare, l’estensione inferiore fino all’osso zigomatico. Il tutto renderà la parte inferiore più bilanciata
  • VISO TRIANGOLARE CON  LA PUNTA ALL’INGIÚ: Come il precedente, questo viso, ha una forma triangolare, che ne segue l’opposto. Con una fronte molto spaziosa, andremo a scurire i lati, fino alla metà dell’arcata sopraccigliare, continuando il contorno del viso. Anche gli zigomi in questo caso, necessitano di ombre. Infine scurire proprio leggermente la punta del mento. 
  • VISO QUADRATO: È una tipologia che possiede, i lati della mascella molto pronunciati. La tecnica, è quella di andare a scurire gli angoli in basso della mascella; sotto lo zigomo si cercherà, di risaltare le guance, sfumando verso l’esterno. Sulla fronte, si può scurire leggermente, i due lati in alto. 
  • VISO RETTANGOLARE: Mascelle anche qui pronunciate, con fronte altrettanto larga. Si andrà quindi, a scurire il basso del viso ai lati, correggendo la fronte, quasi all’attaccatura dei capelli, sempre nei lati. Un’ottima ombreggiatura sotto lo zigomo, farà risaltare le guance, per rendere il tutto perfetto!!
I nostri video tutorial
Veronica Isella

Cosa ne pensa l'autore

Veronica Isella - È corretto il fatto che ognuno di noi, abbia una propria forma con il giusto nome, e lo è ancora di più, sapere come veramente, dobbiamo applicare la terra sul viso. Non si deve cercare, di andare a creare un'abbronzatura su tutto il viso, ma semplicemente si deve rimodellare la propria forma con dei criteri opportuni.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!