I benefici della vitamina C sulla pelle

La vitamina C ha notevoli benefici sulla nostra pelle, specie quella del viso, e influisce su alcuni problemi ed inestetismi cutanei come , macchie, rughe e pelle spenta

I benefici della vitamina C sulla pelle

Per nutrire la nostra pelle la vitamina C è importantissima. Possiamo introdurla con l’alimentazione, ma ancora meglio se per per uso topico, e risulta più efficace, grazie ai rimedi naturali come il limone e soprattutto i sieri, come trattamenti di ultima generazione per avere una pelle che splende.

I sieri e le creme, ma anche i tonici che contengono la vitamina C, devono essere correttamente conservati. Infatti i cosmetici contenenti la vitamina c stabilizzata, vanno tenuti in flaconi opachi, lontano da fonti di calore, e ad una temperatura costante di almeno 20 gradi; questo per contrastare la deperibilità e l’ossidazione del prodotto.

I cosmetici che la contengono, vanno inoltre usati scrupolosamente come da istruzioni, e vanno gettati se il prodotto assume un colore che vira tra l’arancione e il marroncino, causato appunto dall’ossidazione.

La vitamina C combatte i radicali liberi, i quali danneggiano le strutture cellulari e accellerano l’invecchiamento della pelle; essendo un potente antiossidante contrasta la formazione e gli effetti degli stessi .

Stimola il collagene, che è la sostanza che rende più tonica la pelle, aumenta il ricambio cellulare, producendo una leggera esfoliazione, permette il ricambio cellulare e permette alla pelle di liberarsi dalle cellule morte. Sempre grazie alla sua acidità, la vitamina C riduce l’intensità delle macchie sulla pelle, che si formano per l’invecchiamento e l’esposizione al sole, rendendo l’incarnato più chiaro e radioso.

La vitamina C protegge la pelle dai raggi uv che insieme a fumo, stress e inquinamento, sono uno dei principali fattori ad influire sull’invecchiamento della pelle e alla produzione dei radicali liberi.

Ma la vitamina C fa bene anche all’umore: se ci sentiamo giù di morale, probabilmente abbiamo un basso livello di vitamina c nel corpo. Uno dei primi segnali di un deficit di questa vitamina è proprio l’umore irritabile, quindi possiamo assumere degli integratori riducendo così rabbia, ansia e depressione.

I nostri video tutorial
Silvana Bruzzano

Cosa ne pensa l'autore

Silvana Bruzzano - La vitamina C gode di uno status di superstar tra i nutrienti che consumiamo ogni giorno e si contende con la D il titolo di regina delle vitamine... favorisce le corrette funzioni del sistema immunitario. Non ci sorprende, pertanto, che molte persone la assumono per evitare il comune raffreddore. Inoltre rinforza le difese contribuendo a combattere molte altre infezioni batteriche e virali; e dulcis in fundo le sue proprietà antiossidanti e il suo importante ruolo nella sintesi del collagene fanno della Vitamina C un ingrediente importante nel processo anti-età.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!