I benefici del siero alla Vitamina C per la pelle del viso

E' notoriamente risaputo che la Vitamina C è una sostanza molto importante per il nostro organismo. Ma essa è salutare anche per la pelle del viso e viene usato sotto forma di siero

I benefici del siero alla Vitamina C per la pelle del viso

La pelle del viso è molto esposta agli attacchi degli agenti atmosferici ma non solo: è anche soggetta allo smog, ai raggi UV e la sua salute può essere influenzata dall’invecchiamento cellulare, dall’alimentazione e dallo stress di tutti i giorni. Proprio a causa di queste esposizioni, essa può presentare degli inestetismi con l’andare del tempo. Ma per restituire alla pelle del viso la sua luminosità e la sua purezza, di recente è entrato in commercio un nuovo prodotto: il siero alla Vitamina C.

Come tutti sanno, la vitamina C, è una sostanza molto importante per la salute del nostro organismo ma non è però prodotta naturalmente dal nostro corpo. Grazie al siero alla vitamina C, applicabile sulla pelle del viso, si può però anche migliorare l’aspetto di questa delicatissima parte del corpo. La vitamina C infatti è in grado di eliminare le imperfezioni e gli inestetismi, ma contrasta anche i radicali liberi. Inoltre, un siero alla vitamina C è anche un ottimo antiossidante, capace di combattere lo stress ossidativo causato dall’azione dei radicali liberi, dell’inquinamento e degli agenti atmosferici. E’ ottimo anche per le discromie, i rossori, le occhiaie e le macchie della pelle perché funge anche da schiarente, dal momento che inibisce la produzione di melanina nelle zone con iperpigmentazione.

Le funzioni del siero alla vitamina C variano a seconda della percentuale di concentrazione della stessa nel siero. Essa può curare eventuali rughe, dovute all’invecchiamento della pelle o all’azione del sole perché protegge dai raggi UV, perché svolge un’azione rimpolpante; oppure può agire contrastando la pelle grassa e l’insorgenza dell’acne.

I sieri alla vitamina C tra cui scegliere sono molti ed è importante saper scegliere il siero più adatto alla propria pelle e alle proprie necessità. Dev’essere utilizzato quotidianamente, dopo la detersione del viso e prima dell’applicazione della crema. Il siero ha un assorbimento immediato penetrando in profondità e ha un aspetto liquido, acquoso, quindi di solito si trova in piccoli flaconi o boccettine con il contagocce. Il siero quindi si applica sul viso con il contagocce e si spalma su di esso usando le dita, con movimenti circolari che vanno dall’interno verso l’esterno del viso.

Per scegliere il siero più adatto alla propria pelle è necessario prestare attenzione alla concentrazione di vitamina C che esso contiene e che solitamente è segnalata in percentuale. Più questa è alta, più il prodotto è efficace per azioni più in profondità. Per questo motivo si consiglia un siero con alta concentrazione per le pelli mature, per l’azione contro l’invecchiamento della pelle, mentre le pelli più sensibili possono optare per sieri che contengono delle percentuali più basse. Ma non solo, esistono in commercio anche dei prodotti vegani e organici, che contengono ingredienti naturali e adatti a tutti i tipi di pelle.

I nostri video tutorial
Olga Dolce

Cosa ne pensa l'autore

Olga Dolce - Ho intenzione di provare ad usare un siero alla vitamina C per migliorare la salute della pelle del mio viso. Essendo di carnagione molto chiara, ho la pelle molto delicata e spesso soggetta a macchie e rossori. Dopo aver provato diversi tipi di creme, credo che sperimenterò anche questo nuovo siero.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!