I benefici degli oli essenziali per il contorno occhi

Il contorno degli occhi è tra le parti più sensibili del viso, troppo spesso per nasconderne i difetti si utilizzano prodotti come il correttore per nasconderne i difetti. Grazie ad alcuni oli essenziali possiamo eliminare gli inestetismi di questa zona.

Pubblicato il 6 luglio 2022, alle ore 10:56

I benefici degli oli essenziali per il contorno occhi

Ascolta questo articolo

Gli occhi sono uno dei punti di forza di una donna,  Il contorno degli occhi è una delle parti più delicate del viso, generalmente per nascondere i fastidiosi inestetismi che lo colpiscono come le zampe di gallina, la colorazione scura ecc. Si utilizza il correttore, limitandoci a coprire questi “difetti”.

Ma esistono delle combinazioni di oli essenziali che possono nutrire questa zona e contribuire ad eliminare tutti gli inestetismi che si possono presentare.

La combinazione di oli

La miscela per le donne tra i 25 e i 40 anni

Per questa ricetta vi serviranno: Olio di borragine 2 gocce, olio di nocciola 10 ml, olio di camomilla blu 1 goccia, olio di carota 1 goccia. 

All’olio essenziale di nocciola, aggiungete gli altri oli nella misurazione indicata. 

La miscela per le donne tra i 25 e i 40 anni 

La pelle delle donne dai 25 ai 40 anni è più matura e solitamente inizia a risentire dello stress.

Per la creazione del vostro olio utilizzate: Olio di borraggine 2 gocce, olio di enagra 3 gocce, olio di nocciola 10 ml, Olio di carota 2 gocce, olio di lavanda 2 gocce e limone 2 gocce. 

La miscela per le donne tra i 40 e i 45 anni

Tra i 40 e i 45 anni in questo zona i segni diventano più evidenti. La ricetta da seguire è questa: Olio di borragine 3 gocce, olio di angara 6 gocce, olio di nocciola 10 ml, olio di carota 3 gocce, olio di palmarosa 2 gocce e olio di lavanda 2 gocce. 

La miscela per le donne in età matura

Quando l’età avanza i segni di fanno più evidenti, per questo la combinazione diventa più forte. In questo caso utilizzerete: Olio di jojoba 5 gocce, olio di nocciola 10 ml, olio di carota 3 gocce, 2 gocce di lavanda e 1 gocce di linaloe

Come utilizzare gli oli essenziali 

Tutti gli oli vanno mescolati sulla base di quello di nocciola e conservati in frigorifero, la loro azione infatti è migliore con il freddo. 
Vanno tutti messi la sera dopo aver lavato il viso e senza utilizzare creme dopo averlo messi.
Per stenderli utilizzate un dischetto di cotone nel quale avvolgete un cubetto di ghiaccio, prendete un pò d’olio e tamponatelo sul contorno occh, assicurandovi di non toccare gli occhi. Lasciate asciugare per qualche minuto e successivamente tamponate con un panno umido per rimuovere l’eccesso di olio. Non vi rimane che dormirci sopra. 

I nostri video tutorial
Sabrina Lubiato

Cosa ne pensa l'autore

Sabrina Lubiato - Invece di coprire i segni che compaiono attorno agli occhi ho trovato geniale poterli diminuire e in alcuni casi persino far scomparire. Certo non sono semplicissimi da produrre ma trovo che i risultati meritino veramente lo sforzo della loro creazione. Ho testato personalmente quello dedicato alla mia fascia d'età e devo dire che mi ritengo soddisfatta, ho smesso di utilizzare il coprente, tanto i segni sono schiariti e quasi spariti del tutto. Inoltre le poche gocce che servono consentono una volta acquistati di averne una grande scorta. Un piccolo consiglio, assicuratevi sempre di non essere allergici a qualcuno degli oli, magari testandoli prima su una piccola parte della mano.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!